CUS PALERMO

PROGETTI UE: il racconto delle tappe più importanti di Train4Inclusive

Uno splendido percorso di spessore europeo. Così potremmo riassumere il cammino del progetto Erasmus Plus “Train4Inclusive”. Riviviamo insieme alcune delle tappe più significative dell’ultimo anno solare, come sempre sia in versione italiana che inglese.

2/12/2021
Si è tenuta una riunione transnazionale partner a Rijeka nell’ambito del progetto #ErasmusPlus Train4Inclusive.

All’incontro organizzazioni partner bulgaria – Асоциация за развитие на българския спорт /АРБС/ Croazia – Sportski savez osoba s invaliditetom Grada Rijeke Italia – Cus Palermo Slovenia – IPAK Inštitut za simbolno analizo in razvoj informacijskih tehnologij e Spagna – Universidad de Murcia hanno discusso l’attuale attuazione del progetto, le attività future, il piano di divulgazione e le scadenze.

Scopo del progetto è sviluppare una metodologia e strumenti che saranno utilizzati da allenatori sportivi e organizzatori di attività sportive per disabili, al fine di consentire il monitoraggio del loro progresso psicologico, cognitivo e sociale.

ENG
2 dicembre 2021: Today, 12/2/2021, a transnational partner meeting was held in Rijeka as part of the #ErasmusPlus Train4Inclusive project.
At the meeting partner organizations from Bulgaria – Асоциация за развитие на българския спорт /АРБС/, Croatia – Sportski savez osoba s invaliditetom Grada Rijeke, Italy – Cus Palermo, Slovenia – IPAK Inštitut za simbolno analizo in razvoj informacijskih tehnologij and Spain – Universidad de Murcia discussed the current implementation of the project, future activities, dissemination plan and deadlines.
The aim of the project is to develop a methodology and tools that will be used by sports coaches and organizers of sports activities for people with disabilities, in order to enable monitoring of their psychological, cognitive and social progress.

22 aprile 2022
Alla FirstEnergy, diversità e inclusione (D&I) è un imperativo imprenditoriale. Attirare, mantenere e sviluppare una forza lavoro diversificata e qualificata è fondamentale perché la nostra azienda affinché possa competere e avere successo nell’ambiente imprenditoriale di oggi. I background, le esperienze e le culture uniche dei nostri dipendenti ci aiutano a fornire un valore superiore a clienti e investitori, ci permettono di raggiungere l’eccellenza nelle nostre operazioni, rendendoci un’azienda più forte e di successo.

https://trainingindustry.com/…/putting-diversity-and…/

#Train4Inclusive è un’iniziativa cofinanziata #ErasmusPlus volta a sviluppare metodologia e strumenti, che sostenitori e supervisori delle attività sportive per disabilità potranno utilizzare per monitorare l’andamento del proprio fisico , capacità cognitive e sociali.

Cerchi ulteriore ispirazione per garantire una formazione inclusiva? Scopri di più su #Train4Inclusive sulla pagina web del progetto:

www.train4inclusive-project.eu

ENG
At FirstEnergy, diversity and inclusion (D&I) is a business imperative. Attracting, retaining and developing a diverse, qualified workforce is vital for our company to compete and succeed in today’s business environment. Our employees’ unique backgrounds, experiences and cultures help us provide superior value to customers and investors, enable us to achieve excellence in our operations, and make us a stronger and more successful company.

https://trainingindustry.com/…/putting-diversity-and…/

#Train4Inclusive is an #ErasmusPlus co-funded initiative aiming to develop methodology and tools, which supporters and supervisors of sport activities for people with disabilities will be able to use in order to monitor the progress of their physical, cognitive and social abilities.

Looking for further inspiration to ensure inclusive training? Find out more about #Train4Inclusive at project webpage:

www.train4inclusive-project.eu

6 giugno 2022
Il 6 e 7 giugno 2022 si è tenuto a Palermo, Italia, un incontro di partnership del progetto Train4Inclusive. Il progetto è finanziato dal programma Erasmus +. L’obiettivo è quello di potenziare ed educare i professionisti a lavorare con le persone con disabilità nel campo del nuoto e dell’atletica, nonché l’inclusione sociale dei bambini con disabilità attraverso la loro partecipazione alle attività sportive. L’associazione sportiva Rijeka per disabili provenienti dalla Croazia è il partner principale, mentre gli altri partner sono le seguenti organizzazioni:

– CUS Palermo, Italia

– Associazione bulgara per lo sviluppo sportivo, Bulgaria

– Università di Murcia, Spagna

-Istituto IPAK, Slovenia

#Erasmusproject, #socialinclusionthroughsport

ENG
On the 6th and 7th June, 2022, a partnership meeting of the Train4Inclusive project was held in Palermo, Italy. The project is funded by the Erasmus + program. It goal is to empower and educate professionals to work with people with disabilities in the field of swimming and athletics, as well as social inclusion of children with disabilities through their participation in sports activities. Rijeka sports association for persons with disabilities from Croatia is the leading partner, while the other partners are the following organizations:

– CUS Palermo, Italy

– Bulgarian Sports Development Association, Bulgaria

– University of Murcia, Spain

-IPAK Institute, Slovenia

#Erasmusproject, #socialinclusionthroughsport

 

TORNA ALLA HOME UE