CUS PALERMO

PALLANUOTO SERIE B: Prima vittoria per la Braciera Cus Palermo, 12 reti nel derby

Primo appello per La Braciera Cus Palermo e prima vittoria nella stagione 2021. I ragazzi di Giampiero Occhione partono al meglio, pur dovendo ancora oliare tanti meccanismi, portando a casa i primi tre punti stagionali.
Il primo acuto dell’anno arriva nel derby, contro la RN Palermo, col 12-6 finale che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione.
Pronti via, i cussini bruciano il match segnando a ripetizione nei primi quattro minuti di gioco: Ferlito e i fratelli Claudio e Diego Geloso, sono i primi cussini ad andare a referto in questo 2021. Un parziale di 5-1 che rappresenta il primo atto dell’intero campionato. Rete ospite nel finale, è 5-2 alla prima sirena di giornata.
Nel secondo tempo la quantità di emozioni cala vistosamente, per un 1-1 che conduce le squadre verso il giro di boa, ma porta con se la nota positiva della prima rete in campionato di Szabo. Da segnalare la presenza in tribuna del nuovo innesto Mattia Conti, che appena atterrato a Palermo ha subito voluto seguire da vicino l’esordio cussino. Sempre in tema di portieri, bene Michele Consiglio alla prima stagionale e stimolato dalla presenza in squadra di un collega dal palmares di prestigio, dal quale potrà imparare molto.

 

Ancora equilibrio, nel parziale, nel terzo periodo, con La Braciera che prova a scappare e la RN che tiene con carattere. Mineo firma il 7-3, Szabo doppietta e 8-4, Claudio Geloso 9-4. Le tre reti ospiti conducono le squadre all’ultimo quarto sul 9-6. Nessun colpo di scena finale, con un netto 3-0 cussino firmato Geloso Bros, doppio Claudio e Diego. Alla sirena è 12-6.
Tante note positive e tanti spunti di riflessione per le prossime settimane di allenamento in casa Cus Palermo. E’ apparso evidente, infatti, che la squadra vista oggi viaggia a giri ridotti rispetto alle proprie potenzialità. La condizione fisica da perfezionare, i nuovi innesti che dovranno inserirsi al meglio, aspetti tattici in fase di costruzione. Primo appello e primo esame portato a casa, il prossimo è fissato per il 6 marzo, a Catania, contro la Waterpolo CT.

TORNA ALLA HOME Pallanuoto