CUS PALERMO

PALLANUOTO SERIE B: Netto successo a Catania, La Braciera Cus Palermo ne fa 16

Splendida vittoria esterna a Catania de La Braciera Cus Palermo, che si impone contro la Waterpolo per 16-6. Un match che conferma tutte le potenzialità del gruppo di Giampiero Occhione, abile nel saper condurre un incontro in crescendo, subendo una sola rete dal secondo tempo in poi.
L’avvio è equilibrato, con i cussini che partono bene, vanno sul 4-1, prima di una riscossa etnea che porta le squadre alla prima sirena sul parziale di 4-3 Cus. La seconda frazione inizia a porre le basi per il successo, con i giallorossoneri che trovano la rete con più facilità, riuscendo al contempo a prendere le misure agli avversari in fase difensiva. 5-9 al giro di boa, con i ragazzi di Occhione in evidente crescita.

 

La terza frazione è quella che pone i tre punti sulla via di Palermo. Dietro il Cus cala la saracinesca, suvendo l’ultimo gol di giornata: i padroni di casa non troveranno più il gol sino alla conclusione. Due i gol cussini nella terza frazione, ben cinque nell’ultimo quarto, per un monologo che alla sirena finale ufficializza il definitivo 16-6 La Braciera.
Marcatori cussini di giornata: Geloso D. (6), Szabo (3), Russo (3), Mineo (2), Ferlito (2).
La Braciera dà continuità all’esordio vittorioso, attraverso un bel gioco ed una condizione fisica in evidente crescita. Ottimo segnale le poche reti subite e l’unica incassata in ben due tempi. Adesso quindici giorni per preparare la prima grande sfida della stagione, quella al vertice, nel derby palermitano, contro la Waterpolo.

TORNA ALLA HOME Pallanuoto