CUS PALERMO

PALLANUOTO SERIE B: La Braciera batte l’Acese, sabato parte l’operazione PlayOff

La Braciera Cus Palermo chiude la stagione regolare col rotondo successo, per 16-5, contro l’Acese terza in classifica. Con la vittoria odierna i cussini di Giampiero Occhione firmano una stagione regolare da 8su8, con 24 punti, 119 reti fatte e 48 subite. Nel corso dell’articolo parleremo del percorso PlayOff che inizierà sabato prossimo.
Cronaca a parte, la gara odierna aveva ben poco da offrire ad entrambe le compagini. Il Cus Palermo parte forte e chiude il primo quarto sul 6-2 (Ferlito, Russo, Guaresi, Szabo doppietta e Geloso C.). Nel secondo tempo cinque reti a referto, tutte giallorossonere: doppiette per i Geloso Bros e capitan Mazzi. Da questo momento la gara prosegue in modalità “bassa marea” con le due compagini con la testa al futuro, prossimo o meno. Per La Braciera vanno ancora in gol Mazzi doppio, Geloso C., Ferlito e Russo. Alla sirena è 16-5. La formula Playoff quest’anno è molto chiara e semplice: dal girone 7 ed 8 emergerà

 

 

una sola promossa in serie A2. Quattro le squadre in lizza, le prime due di ciascun gruppo, che si incrociano al meglio delle tre gare, prima nelle semifinali, quindi nella Finalissima.
La Cesport Napoli, vincente del girone 7 sfiderà la Waterpolo Palermo, mentre La Braciera Cus Palermo affronterà l’Etna Waterpolo. Prima ed eventuale terza gara in casa per Cesport e Cus Palermo. Le due vincenti delle semifinali si giocheranno la promozione in A2 nell’attesa Finalissima, anch’essa al meglio delle tre gare.
Per La Braciera Cus Palermo inizia la fase più bella della stagione, nella quale c’è un sogno da inseguire con tutto il cuore. Negli ultimi tre campionati il Cus ha sempre centrato la finale, cosa che sarebbe probabilmente accaduta anche l’anno scorso, con la sospensione del campionato causa piena pandemia Covid. Cosa vuol dire tutto ciò? Che i ragazzi di Occhione sfiorano questo traguardo da quattro anni. Lo vedono lì, spesso vicino a non sono ancora riusciti a raggiungerlo. La voglia è tanta, la determinazione in ogni allenamento e minuto di gara da qui alla fine sarà massima.

Giampiero Occhione, tecnico La Braciera Cus Palermo, ai microfoni del siito ufficiale giallorossonero commenta così la fine della stagione regolare e l’inizio della post-season: “abbiamo lavorato intensamente queste due settimane in vista dei PlayOff. Questa squadra è composta da ragazzi maturi ed esperti – prosegue – sanno cosa devono fare per produrre sin dalla partita di sabato prossimo un ulteriore salto di qualità. Negli ultimi quattro anni siamo sempre andati in Finale – conclude – e quest’anno vogliamo affrontare questo percorso così difficile con una voglia ancora superiore. I ragazzi daranno tutto per questi colori e per realizzare il sogno di tutti noi“.

TORNA ALLA HOME Pallanuoto