CUS PALERMO

PALLANUOTO SERIE B: Arriva la salvezza matematica per il Cus Palermo

Il Cus Palermo di pallanuoto corona una splendida stagione di B e conquista la salvezza con una giornata di ancitipo. Nonostante la sconfitta maturata 6-4 ad Acireale, la formazione di Giampiero Occhione, vista la sconfitta contemporanea di Siracusa in casa col Bari, può festeggiare uno splendido risultato. Di Occhione, doppietta di Andaloro e Sutera le reti della formazione palermitana. Un gruppo composto da tanti giovani, molti dei quali alla prima esperienza in un campionato difficile come la B, supportati da elementi di grande qualità ed esperienza come Capitan Salerno, Mazzi e Buttafuoco.

 
E’ una salvezza meritata – esordisce Giampiero Occhione, tecnico Cus Palermo – dove tutto il gruppo si è comportato in maniera egregia dimostrando enormi progressi, sia dal punto di vista della tecnica individuale, sia tattico“. Ad una giornata dalla fine e con la salvezza in tasca, è possibile iniziare a tirare le somme su questa stagione di B: “La squadra ha giocato per quasi tutto il campionato un’ottima pallanuoto. Un gruppo di molti giovani all’esordio in B, sorretto dall’esperienza di Capitan Salerno, Mazzi e Buttafuoco“.

TORNA ALLA HOME Pallanuoto