Follow Us

CUS PALERMO

PALLAMANO SERIE A2: Il Cus Palermo cade ad Alcamo il TH prende il largo nella ripresa

Prima sconfitta in campionato per il Cus Palermo che ad Alcamo viene superato 32-24 nel corso della seconda giornata del girone E di serie A2. La squadra di Walter Pezzer resta in gara e tiene nella prima frazione, ma nel secondo tempo l’Alcamo prende il largo.
L’inizio mette in chiaro che sono i padroni di casa a tentare subito l’allungo, col Cus che non riesce ad essere incisivo come nel weekend precedente in fase offensiva. Le assenze di Peretti, Pipitone e Ricconono si fanno sentire in impostazione e finalizzazione. Il primo tempo termina 18-15 per i padroni di casa.
Nel secondo tempo le cose non cambiano ed è l’Alcamo a compiere il passo decisivo verso i tre punti, sfruttando in particolare la fase conclusiva del match, facendo leva su una migliore condizione. Il tabellone recita 32-24 alla sirena, per una sconfitta che, senza dubbio, potrà avere risvolti positivi nell’ambito della consapevolezza degli aspetti sui quali lavorare di più. Ad Alcamo il Cus ha affrontato una compagine reduce dalla serie A1, massima categoria dalla quale è appena retrocessa. Quello giallorossonero, invece, è un gruppo che deve trovare ed oliare gli automatismi consoni ad un campionato come la A2, ben più impegnativo rispetto alla serie B, giocata da squadra d’altra categoria.
La maturità dei senatori, unita all’entusiasmo dei giovani, permetterà a questo gruppo di crescere, allenamento dopo allenamento.
La voglia che hanno questi ragazzi di dare tutto per la maglia giallorossonera è la migliore delle garanzie. Adesso tutti a lavoro: sabato prossimo, 31 ottobre alle 17 al PalaCus, c’è una partita importante e difficile da preparare. L’occasione giusta per tornare a ruggire.

Ecco la classifica del girone E di serie A2 nazionale dopo la seconda giornata:
https://www.cuspalermo.it/risultati-e-classifiche/pallamano-maschile/resultsranking/14/0/0/0.html

TORNA ALLA HOME Pallamano