CUS PALERMO

FUTSAL SERIE C1: pareggio tra Cus e Tiki Taka nel derby palermitano

Finisce in pareggio il derby palermitano di C1 di Calcio a 5 tra Cus Palermo e Tiki Taka. Un 2-2 che sta stretto agli ospiti, vista l’enorme mole di occasioni avute, ma che per il Cus può rappresentare sicuramente un punto prezioso. La formazione di Alfonso Miosi parte bene i primi minuti, ma con lo scorrere del tempo si assesta nei pressi della propria area di rigore, per stazionarvi per gran parte del match. Gli ospiti, così, gestiscono il pallino del gioco cercando con pazienza di trovare il varco. I cussini puntano sulle ripartenze. Misuraca è in grande giornata e para tutto, dando grande sicurezza ai suoi, ma le occasioni nelle quali viene chiamato in causa sono troppe. Alla fine gli ospiti trovano la giocata che sblocca l’incontro, con Fuschi che trasforma in rete di tacco un taglio in area. Quando sembra che le squadre vadano verso gli spogliatoi con questo parziale è Sanzo a trovare sul secondo palo Intravaia, che timbra per l’1-1. Pochi istanti al duplice fischio di fine primo tempo ed il Tiki Taka trova incredibilmente il 2-1. Due reti in un minuto.
Nella ripresa i primi minuti sorridono al Cus, che parte in contropiede e firma con Cannata il 2-2. Grande esultanza per lui, anche oggi eccelso nelle giocate. La gara purtroppo prende nuovamente la piega del primo tempo. Cus rintanato e ospiti a gestire il possesso. Sarà così fino alla fine. Sanzo ha due contropiedi a disposizione, ma la giocata non va a buon fine. Saranno gli ultimi acuti per i suoi, col Tiki che fallisce clamorosamente due occasioni a portiere battuto sul secondo palo. Misuraca continua a parare ed evitare il 2-3. È così accade anche dopo il terzo minuto di recupero. Un 2-2, che ai punti, sorride al Cus Palermo e rammarica gli avversari.

TORNA ALLA HOME Calcio a 5