Follow Us

CUS PALERMO

FUTSAL MASCHILE SERIE C2 A: Netto successo del Cus col San Vito ma arbitro dimentica di nuovo un gol

Il Cus Palermo batte in casa il San Vito Lo Capo e torna a vincere, dopo la stranissima sconfitta di Alcamo rimediata lo scorso weekend. Successo netto e di personalità per la formazione guidata da, Fausto Mangano, con un 7-3 che ha soddisfatto per qualità ed incisività in avanti.
Nonostante i 10 gol visti nel pomeriggio di Via Altofonte, nei primi quindici di gioco il match vive d’equilibrio e non sembra poter riservare i gol che si registreranno alla fine. La gara si sblocca, infatti, solo al 15′, quando è Picone a tornare al gol, sugli sviluppi di un corner. Ci pensa il solito Lupo a raddoppiare, al 20′, direttamente da tiro libero. Gli avversari reagiscono e trovano il 2-1 che accorcia le distanze, ma prima dell’intervallo ci pensa Termini a mandare le squadre al riposo sul 3-1.
Nella ripresa Lupo, al 5′, sigla un 4-1 che sa tanto di ipoteca dei tre punti. Vittoria che non viene messa in discussione neanche quando il San Vito si porta sul 2-4 al 15′, perchè è ancora Picone, che subito dopo, dopo una bella sterzata, disorienta il diretto marcatore, prima di stamparla di destro sotto l’incrocio. Gran gol il suo e rete del 5-2. Questa sarà la fase dell’ultimo sussulto ospite, con il gol del 3-5, prima che la compagine di Mangano, nel finale, chiuda il tabellino prima col 6-3 di Cassata, sugli sviluppi di un calcio piazzato, quindi al 30′, allo scadere, arriva anche il 7-3, con Barberi che approfitta di un errore del san vito, che si fa sorprendere col portiere di movimento.
Da segnalare che, come nel corso del match di andata, nonostante la partita sia terminata sul 7-3, ancora una volta il direttore di gara abbia chiuso il referto registrando il finale di 6-3. Segnaliamo nuovamente questo errore ed invitiamo la Divisione e la LND a registrare questi due gol che mancano al conteggio effettivo (che è possibile visualizzare nella nostra Area Risultati, in alto dal Top Menù). Alle classifiche ufficiali, che fanno riferimento al referto consegnato dai direttori di gara, infatti, nel girone A di C2 mancano due gol al Cus Palermo, uno sottratto dai documenti ufficiali all’andata ed uno oggi al ritorno. Due episodi assolutamente casuali e frutto di una coincidenza, ma che invitiamo ad essere corretti.

Cronaca alla mano, il Cus Palermo ha dimostrato ancora una volta di saper reagire da grande squadra dopo le giornate storte. Questi ragazzi, infatti, non sono mai caduti per due volte consecutive nello stesso errore. Segno di grande maturità, ma senza alcun dubbio da qui alla fine della stagione regolare questa squadra non potrà più permettersi cali di concentrazione come quelli di Alcamo. Senza aver bisogno di docce fredde per offrire grandi prestazioni come quella di oggi.

Ecco la nuova classifica del giron A di C2 dopo la 23a giornata:
https://www.cuspalermo.it/risultati-e-classifiche/calcio-a-5-maschile/resultsranking/8/0/0/0.html

TORNA ALLA HOME Calcio a 5