Follow Us

CUS PALERMO

FUTSAL MASCHILE C2 A: Cus Palermo forza 8 Atletico Capaci battuto e balzo al secondo posto

Il Cus Palermo batte nettamente l’Atletico Capaci nel corso della ventunesimima giornata del campionato di C2 girone A e vola al secondo posto in classifica. La formazione di Fausto Mangano gioca un match da grande squadra, senza perdere mai di vista l’obiettivo finale. 8-4 il risultato al triplice fischio, per un successo che non lascia spazio a null che non sia la parola del campo.
Pronti vuia il Cus dimostra di essere ferocemente determinato nel portare a casa la vittoria, ed al 3′ Barberi in scivolata di prepotenza insacca l’1-0. Al 7′ arriva il raddoppio giallorossonero, con una prodezza di Rao. Chiuso il triangolo con Puleo, il numero 10 di Mangano fa sedere di suola il portiere avversario Norfo e da posizione defilata segna di punta a secondo palo. Al 12′ arriva il tris con Lupo, che firma una prestazione eccezionale, coronandola con questa rete, in affondo personale, di destro a secondo palo. Al 14′ su ripartenza Cus Palermo, Norfo colpisce la sfera con il braccio fuori dall’area di rigore, fermando così il possibile affondo di Cassata. Rosso diretto e calcio di punizione, che Lupo mette in rete per il 4-0. Al 21′ gli ospiti pungono per la prima volta, trovando la rete dell’1-4, che chiude il parziale all’intervallo.
Nella ripresa lo spartito non cambia ed il Cus continua a suonare la carica, ancora con Barberi, che al 5′ in contropiede in spaccata mette in rete il 5-1 all’incrocio dei pali. Passa un solo minuto e l’Atletico prova a reagire, andando sul 2-5, Gumina viene espulso, ma in inferiorità numerica è ancora Rao a firmare la seconda prodezza di giornata. Rubata palla sulla propria trequarti, il giovane palermitano parte palla al piede, solo contro due avversari ed il portiere, li salta entrambi e trafigge l’estremo ospite per il 6-2 ed il tripudio della panchina giallorossonera. Il Cus non molla, arriva in contropiede il 7-2 di capitan Fregola, prima dell’8-2 di Cassata, anche oggi decisivo, che dalla destra anticipa in scatto il portiere in uscita con un beffardo tocco di punta. Nel finale sussulto rossoblu, con le reti dell’8-3 ed 8-4 che chiudono l’incontro.
Il successo odierno parla di tante cose, ma come è consuetudine al Cus Palermo, è sempre il campo a decretare il verdetto unico ed insindacabile. Adesso la formazione di Mangano tornerà subito a lavoro per preparare la sfida di Coppa Italia, in programma martedì al Cus proprio contro l’Atletico Capaci, primo di due appuntamenti setimanali, insieme alla sfida esterna di campionato del prossimo weekend ad Alcamo, da affrontare con la ferocia della grande squadra. Senza mai pensare a ciò che è stato fatto, ma solo al cammino che c’è davanti.
Fra andata e ritorno, negli scontri diretti fra Cus ed Atletico Capaci, la formazione di Mangano è sul 13-7, frutto della vittoria all’andata a domicilio per 5-3 e quella odierna per 8-4. Non c’è altro da aggiungere, il campo non mente mai.

Ecco come cambia la classifica dopo la ventunesima giornata del girone A di serie C2:
https://www.cuspalermo.it/risultati-e-classifiche/calcio-a-5-maschile/resultsranking/8/0/0/0.html

TORNA ALLA HOME Calcio a 5