Follow Us

CUS PALERMO

CALCIO PROMOZIONE B: Tris Cus Palermo contro il Real Calcio e adesso recupero col Castelbuono

Il Cus Palermo continua la propria corsa, giornata dopo giornata e batte in casa il Real Calcio. La squadra di Marco Aprile gioca un ottimo match, il cui copione è stato reso meno semplice dalla rete del 2-1 ospite arrivata su punizione proprio nel corso dell’ultima azione prima del duplice fischio dell’intervallo.
Il Cus, anche oggi, parte forte e la sblocca subito col solito Lentini, al rientro dalla squalifica, che dopo l’iniziale tiro di Russo, ribadisce in rete per l’1-0. Il gol dà ancor più sicurezza ai giallorossoneri, che macinano gioco e tentano di chiuderla, trovando il 2-0, che arriva esattamente al minuto 31. Calcio di punizione dal limite, decentrato verso destra. In teoria, dovrebbe battere un sinistro a rientrare, ma è De Lisi con un destro da applausi, a farla passare sopra la barriera e metterla sotto il sette. 2-0 ed applauso generale dei circa 150 spettatori accorsi in Via Altofonte, per una marcatura magistrale. Il raddoppio Cus sembra il parziale con il quale le due compagini andranno al riposo, ma proprio nel corso dell’ultima azione, il direttore di gara decreta una punizione dal limite, che Geraci di potenza, a mezza altezza, fa filtrare nonostante la barriera, per l’1-2.
Al rientro dagli spogliatoi è netta la sensazione che il Cus voglia subito chiudere i giochi. Il 3-1 arriva al 60′, con la doppietta personale di Antonio Lentini, talento cristallino classe 1996, di testa su corner di De Lisi. Il gol chiude virtualmente l’incontro., il Real Calcio tenta qualche timida azione offensiva, ma il parziale diventa finale.
Per il Cus Palermo questa è una vittoria fondamentale per il prosieguo della stagione, nella rincorsa all’obiettivo stagionale della salvezza. Il cammino di questo gruppo rende il campionato molto più vivace ed entusiasmante, ma guai a perdere la testa e soprattutto l’umiltà, quelle doti sulle quali mister Aprile batte sin dalla prima seduta di agosto. Adesso sarà la volta, mercoledì 21 gennaio, del recupero della sfida contro il Castelbuono. Un match nel quale i concetti chiave saranno due: che la palla è e sarà sempre rotonda e che è solo il campo a dire l’ultima parola. Con umiltà, vivendo alla giornata e con la voglia di migliorare che questi ragazzi hanno negli occhi durante ogni allenamento.

Guardiamo insieme la nuova classifica del girone B di Promozione, direttamente dall’Area Risultati di Cuspalermo.it:
https://www.cuspalermo.it/risultati-e-classifiche/calcio/resultsranking/7/0/0/0.html

TORNA ALLA HOME Calcio