CUS PALERMO

CALCIO ECCELLENZA: Reazione e orgoglio Cus Palermo, bloccato l’Akragas sul pari

Arriva la reazione del Cus Palermo, che strappa un pari al forte Akragas e torna in città con un punto ampiamente meritato. A margine di un mese e mezzo di grandi ombre, torna anche la luce, soprattutto generata dall’orgoglio di un gruppo che, per qualità tecniche e umane, non è da 9 punti in classifica.
Detto ciò il Cus gioca a viso aperto, sul neutro di Campofranco, passando in vantaggio al 30′ con Matera, che torna al gol. Dopo soli tre minuti solito rapporto complicato tra il Cus e le decisioni arbitrali, con un rigore molto dubbio concesso ai padroni di casa, che pareggiano con Gambino. Quando il primo tempo sembra spegnersi arriva il raddoppio cussino: punizione calciata in area da Pane, Rizzo ci prova di testa, quindi Matera, doppio miracolo del portiere e infine è Monforte a metterla dentro. 2-1 al riposo.
Al rientro dagli spogliatoi la gara resta viva, le due squadre alternano fasi di gestione e folate in ripartenza, sino al 60′ quando Gambino con un’azione insistita pareggia dal limite 2-2. Nel finale tutto sembra poter accadere, ma alla fine al triplice fischio è pareggio.
Adesso settimana di lavoro, con un’atmosfera meno tesa e la consapevolezza che, con i correttivi più idonei questo gruppo potrà tornare ad avere la classifica che merita.

foto: screen Youtube Davide Sardo_Giornalista Pro

TORNA ALLA HOME Calcio