CUS PALERMO

CALCIO ECCELLENZA: Reazione Cus Palermo nel derby, 1-1 nel finale con la Parmonval

In piena emergenza, diversi elementi della rosa ai box, alla ricarca dei primi punti stagionali dopo un avvio complicato, il Cus Palermo reagisce proprio nella giornata più importante. Il derby in trasferta con la Parmonval.
Gara tirata e oltre le previsioni dei più scettici, i ragazzi di Giancarlo Ferrara giocano un gran derby, di cuore e carattere, non mollando anche dopo il vantaggio Parmonval. Eppure la prima frazione non decolla nè dal punto di vista tecnico nè dei ritmi. Col passare dei minuti il Cus prende consapevolezza di potersela giocare e con una ritrovata personalità tiene bene il campo, seppur sia la Parmonval a gestire di più il pallino del gioco.
La prova caratteriale diventa necessaria quando proprio ad inizio ripresa Stassi porta avanti i suoi. Pensando anche alle ultime settimane, 0 punti e 0 gol fatti, poteva essere l’inizio del tracollo, invece il gruppo si compatta e non demorde. Gara insidiosa, Ferrara prova i cambi, ottima prova del nuovo esterno difensivo, classe 2003, Ficarra. Si arriva all’ultimo scorcio di gara. Palla sulla sinistra, Monti controlla a seguire e con una splendida progressione si crea lo spazio per battere a rete. Freddo e preciso, 1-1, esplode la panchina cussina, per un gol che premia dei ragazzi che non hanno mollato, dopo tante difficoltà,
Primo punto in campionato, una classifica che si muove e adesso la prova di oggi dovrà servire da molla, per capire che per quanto difficile, questo campionato sarà tutto da giocare.

Così Giancarlo Ferrara, tecnico cussino, a fine gara ai Microfoni Cuspalermo.it.Oggi abbiamo giocato da squadra che voleva raggiungere un obiettivo, che era il risultato. Si vedeva la rabbia agonistica, che ha permesso alla squadra di recuperare su un campo difficile. Massima umiltà, non abbiamo fatto nulla ancora, dobbiamo solo lavorare e continuare su questa strada“.

TORNA ALLA HOME Calcio