CUS PALERMO

CALCIO ECCELLENZA: pari tra Cus Palermo e Monreale, accade tutto nel primo tempo

La nuova stagione di Eccellenza del Cus Palermo inizia con un pareggio, 1-1 contro il Monreale. I cussini di Giancarlo Ferrara giocano in casa da calendario, ma il match viene disputato al Conca d’Oro di Monreale, causa rifacimento in corso del manto erboso del Centro Universitario Sportivo.
Gara equilibrata tra le due compagini, complice anche il terreno in terra battuta, per di più appesantito dalla pioggia delle scorse ore. Eppure è subito il Cus a passare al 3′ con Zito, che alla prima occasione insacca ponendo il match in discesa per i ragazzi di Ferrara. La gara prosegue senza particolari sussulti ed appare davvero difficile poter produrre delle trame palla a terra. Rinvii e ricerca delle distanze ristrette tra i reparti, le squadre sembrano avviarsi all’intervallo col parziale di 1-0, quando al 41′ sugli sviluppi di un corner è Cardinale ad insaccare l’1-1.
Nella ripresa la partita è ancor più avara di sussulti, il gioco risulta molto spezzettato e per una buona mezz’ora si assiste ad un susseguirsi di calci piazzati dalla trequarti respinti dalla difesa o battute da rinvio dei due portieri. Pensabene gioca una gran partita e Russo una volta entrato in campo dà ampi segnali (ormai classici) di quanto può rivoluzionare in meglio le trame offensive della propria squadra. Nel finale le due formazioni sembrano vedere di buon occhio l’ipotesi di portare un punto a casa e l’attenzione è massima per rischiare il meno possibile. Nessun colpo di scena, il tiro a giro proprio sulla sirena da parte del Cus si infrange sul palo ed il triplice fischio del direttore di gara ufficializza il pari. Adesso per i ragazzi di Giancarlo Ferrara arriverà la prima trasferta, contro il Casteltermini.

TORNA ALLA HOME Calcio