CUS PALERMO

CALCIO ECCELLENZA, FERRARA: “chiusa un’ottima stagione, adesso lavoriamo per la prossima”

La stagione di Eccellenza del Cus Palermo si è ufficialmente chiusa oggi, col pareggio ottenuto per 1-1 a Misilmeri, contro la Don Carlo (reti di Mondino e Ficarra). Al di la della cronaca del match, che ha ufficializzato il primo posto Don Carlo nella Poule B del girone A ed il secondo del Cus, ciò che era doveroso fare oggi è un punto finale su due mesi del tutto sorprendenti. In positivo. L’obiettivo del Cus era quello di partecipare, non per velleità di classifica, ma col chiaro (e intelligente) obiettivo di gettare le basi per la stagione 21/22. E tutto ciò lo facciamo con Giancarlo Ferrara, tecnico cussino, ai microfoni del sito ufficiale Cuspalermo.it: “Un grosso ringraziamento ai ragazzi, che hanno onorato la maglia fino all’ultimo secondo della stagione. Anche oggi abbiamo giocato a calcio senza pensieri, scendendo in campo e giocando con grande personalità. Preso il rigore oggi abbiamo reagito, macinato gioco e pareggiato. Questi ragazzi hanno confermato le loro qualità, tecniche ed umane e adesso da domani penseremo al futuro“.

UNO SGUARDO ALLA PROSSIMA STAGIONE – “Insieme al Direttore Dario Biondo, il responsabile di sezione Pietro Adragna e tutto lo staff, lavoreremo con l’obiettivo di farci trovare pronti ad agosto. Con una squadra solida, pronta e con un’identità derivante dal lavoro fatto in questa mini fase finale di stagione. Spero che tanti tra i ragazzi attualmente in rosa vorranno continuare a vestire questa maglia importante, non teniamo nessuno contro voglia si sa, però è giusto che tutto questo lavoro trovi continuità nella prossima stagione. E spero di ritrovarli ad agosto. L’obiettivo sarà quello di crescere e migliorare quanto già fatto di buono, con entusiasmo e la stessa voglia vista in queste settimane. Abbiamo le idee abbastanza chiare, lavoreremo per iniziare la preparazione in continuità con la stagione conclusa oggi in modo così positivo“.

TORNA ALLA HOME Calcio