Follow Us

CUS PALERMO

CALCIO ECCELLENZA A: Il Cus Palermo torna a ruggire splendida vittoria contro il Mussomeli

Netta vittoria casalinga per il Cus Palermo, che batte 2-0 il Mussomeli nonostante l’aver giocato parte della gara in dieci. Benissimo i nuovi acquisti, il gruppo di Marco Aprile è tornato a giocare palla a terra, facendo del possesso l’arma in più. La gara sin dalle prime battute mostra un Mussomeli molto compatto ed alla ricerca della ripartenza. Il Cus inizia a pungere dopo i primi dieci di gioco, Graziano ci prova da fuori al 13′. Quindi al 22′ tentativo di Russo, che a margine di una bella azione di Iraci, non riesce ad inquadrare la porta. Al 36′ doppio tentativo giallorossonero, prima con Serio, quindi con Iraci, ma la palla non centra lo specchio. Al minuto 38′ l’episodio che muta l’andamento nervoso del match. Fricano, dopo una pregevole iniziativa personale sulla destra, chiede l’uno-due a Clemente. Entrato in area il laterale palermitano tenta di conquistare un rigore, ma la caduta è troppo accentuata. Il direttore di gara, deciso, opta per il giallo, il secondo e quindi l’espulsione. Cus in dieci e grandi proteste, ma la lettura dell’arbitro, regolamento alla mano può starci, seppur con un eccesso di severità. Nella ripresa la parità numerica viene ripristinata quando al 2′ Hader commette un fallo molto evitabile, in ritardo, su Iraci pronto a calciare dalla distanza. Anche qui decisione molto severa e rosso diretto. Anche in dieci il Cus dimostra nettamente di essere in giornata e ristabilita la parità degli uomini in campo, l’incontro si mette definitivamente in discesa quando al 13′ Iraci (anche oggi prezioso e fondamentale) si inventa un cross morbido che scavalca tutti. Russo dalla destra si avventa sul secondo palo e la mette in rete con una conclusione bassa e prepotente. Esplode il pubblico di Via Altofonte. Il Mussomeli non reagisce, quasi non pervenuto in avanti nonostante l’ottima prova dei centrali di difesa. Al minuto 28 corner Cus Palermo, Clemente la gira di potenza, ma la botta è centrale ed Ilardi può bloccare. Prova a dir poco generosa del centravanti palermitano, al quale, per generosità ed intensità, è davvero mancato solo il gol. A centrocampo Tarantino e Serio, seppur alla prima apparizione in giallorossonero, prendono per mano la squadra. Al 32′ Aiello ci prova per il Mussomeli, ma la sua girata è alta. Così al 34′ arriva il raddoppio. Calcio di punizione dal limite sinistro e Serio alla battuta. La sua conclusione è una sentenza ed Ilardi non può nulla. 2-0 e grande festa in panchina, sulla quale anche oggi sedeva Andrea Bruno, causa squalifica di Aprile. Failla ci prova subito dopo la ripresa del gioco, al 35′, ma il suo tiro termina fuori di poco. Nel finale il Mussomeli prova a buttare qualche pallone in area, ma il trio Alletto-Vitale-Carollo ne viene fuori con sicurezza e personalità. In particolare Dario Carollo, classe 1998, firma una prestazione sontuosa, da veterano. Anticipi, uscite eleganti palla al piede, fisico e presenza. La sua gara è l’emblema di ciò che tutta la squadra è riuscita a dare. Al triplice fischio grande festa Cus Palermo, per una vittoria a dir poco necessaria. Questi dovranno essere i tre punti della rinascita. Il centrocampo è tornato ad essere un riferimento per i compagni, senza praterie e vuoti a disposizione degli avversari. Adesso testa bassa e tutti a lavoro, c’è una grande seconda parte di stagione da vivere. Ancora una volta tutti insieme.

ECCO IL COMMENTO A FINE GARA DI MARCO APRILE, AI MICROFONI CUSPALERMO.IT:Grande partita dei ragazzi, abbiamo meritato il risultato e voglio parlare poco della gara in se, perché avevo un paio di dediche da fare: visto che veniamo da un brutto periodo, oltre a chi mi sta vicino e mi sopporta, come mia moglie e la società, volevo dedicare questa vittoria a De Lisi, Ferrara, Cannova e Di Franco, che sono andati a giocare da un’altra parte. Abbiamo vinto perchè oggi è girata un pò meglio e non perché loro non c’erano. Ci hanno dato una grossa mano in questo anno e mezzo e questa vittoria è anche loro“.

Ecco la classifica del girone A di Eccellenza dopo l’anticipo di Via Altofonte:
https://www.cuspalermo.it/risultati-e-classifiche/calcio/resultsranking/12/0/0/0.html

TORNA ALLA HOME Calcio