CUS PALERMO

BASKET SERIE D: Muratore alla sirena dalla propria area fa impazzire il Cus Palermo

Il Cus Palermo, dopo un finale emozionante, trova la prima vittoria all’esordio stagionale in serie D, in casa contro la Zannella Basket di Cefalù. I cussini cominciano la partita sottotono e con qualche errore di troppo si trovano con un passivo di 4 punti alla fine del primo quarto (12-16). Nel secondo, però, i giallorossoneri riprendono in mano la partita e riescono ad azzerare lo scarto (38-38). Dopo l’intervallo i ragazzi di Coach, Federico Catania, premono sull’acceleratore e allungano fino al +12 (57-45). Nell’ultimo quarto, invece, la stanchezza e la poca lucidità permettono agli avversari di accorciare punto dopo punto lo svantaggio fino a ritrovarsi sotto di un possesso all’ultima azione. I cefaludesi, dopo un tiro sbagliato da tre punti, segnano in tap-in pareggiando il risultato, ma mancano solo 2 secondi alla fine e il Cus si affida ad un tiro di Muratore dalla propria area che va incredibilmente dentro, regalando i primi due punti della stagione.

Cus Palermo – Zannella Basket 71-68
Parziali: 12-16, 26-22, 19-7, 14-23.
Tabellini: Tomasello 3, Ajola 10, Bonanno 4, Di Mitri, Landino 1, Moltrasio 6, Muratore 35, Campora, Loddo, Inzerillo 10, Pirrera, Cerasola 2. All. Catania F.

TORNA ALLA HOME Basket