CUS PALERMO

BASKET: La prima squadra torna a ruggire sorrisi anche dal Settore giovanile

 

Nel campionato regionale di categoria, l’Under 17 del Cus Palermo sull’ostico campo del Cefalù Basket, porta a casa un altro successo prezioso. Vittoria, di cuore e testa per i ragazzi di Coach, Rosy Bonafede, che iniziano subito bene prendendo qualche punto di vantaggio e mantenendo l’esiguo margine nei primi due quarti, arrivando sul 26 a 23 all’intervallo lungo. Nel terzo e parte del quarto periodo i ragazzi del Cefalù approfittando di un calo del Cus e riescono a rialzarsi, sino al -1. Nei minuti finali, però, l’atteggiamento dei ragazzi di Via Altofonte cambia ed una maggior precisione al tiro e attenzione difensiva, permettono loro di portare a casa due punti preziosi per il morale e per la classifica. Risultato finale 58 a 43 per il Cus. Prossimo impegno mercoledì 5 marzo alle 19.15, presso il PalaCus, contro la Castelbuonese per continuare a sognare.
La prima squadra giallorossonera, nel campionato regionale di serie D, dopo la sconfitta della scorsa settimana a Capo D’Orlando, ritrova la vittoria in campionato contro la Castanea Basket Messina. Coach La Rosa recupera pedine importanti per la partita e con grande cuore e ritrovata linfa, i ragazzi giallorossoneri risorgono al PalaCus. Il risultato finale tra Cus e la Castanea Basket Messina è di 79 a 62. La striscia negativa è cancellata, per un successo che da ossigeno ai Cussini e li rilancia in campionato per la fase finale. Come avevamo detto nelle settimane passate, questo gruppo aveva già dimostrato di poter tornare a ruggire nel modo giusto. Così è stato.
La settimana è stata contraddistinta da altri due incontri del settore giovanile del Cus ossia quelli dell’Under 13 e dell’Under 14.
L’Under 13, come la serie D, trova il riscatto, dopo le due sconfitte consecutive in trasferta ed alla terza riesce ad imporsi sul campo dei parigrado del Cei per 39 a 55. Se i ragazzi di Coach, Lucia Bonafede, sorridono il discorso è inverso per l’Under 14 di Coach Catania, che incappa in una sconfitta in casa contro i parigrado del Basket Club. I giovani giallorossi per larghi tratti in vantaggio non riescono nel finale a portare a casa la prima vittoria stagionale fissando il risultato alla fischio della sirena sul 31 a 48.  L’andamento del match, indipendentemente dal risultato, dovrà servire ai ragazzi per avere la consapevolezza di poter portare a casa quanto prima i risultati positivi che meritano.

TORNA ALLA HOME Basket