CUS PALERMO

PALLANUOTO SERIE B: Sesta sinfonia La Braciera a Messina, il Cus Palermo vola

Splendida vittoria a Messina per La Braciera Cus Palermo, che si impone 13-5 e continua a volare in classifica. Primato a 18 punti, 6 vittorie su 6 gare, per i ragazzi di Giampiero Occhione, che confermano quanto di buono mostrato in questo primo mese e mezzo di serie B 2020.
I cussini partono subito fortissimo con un primo parziale di 4-1 che pone le basi per un match importante. Geloso, Mazzi, Ferlito e Szabo inaugurano la giornata giallorossonera. Nella seconda frasione i peloritani provano a reagire e lo fanno con coraggio, rispondendo colpo su colpo e costrigendo i ragazzi di Occhione sul 2-2, Tuscano e ancora Szabo per il Cus.
Al giro di boa il copione non cambia, i padroni di casa provano a

         

forzare, ma i cussini tengono, pungendo e trovando la rete con Szabo e Ferlito. L’ultima frazione testimonia la bontà del lavoro svolto dal gruppo di Via Altofonte anche in chiave condizione atletica, perchè ancora una volta ingranano la marcia per un 5-0 parziale che chiude definitivamente il tabellino sul 13-5. Doppietta e ancora trascinatore Szabo, quindi Geloso, Abbaleo e Ferlito.
E’ una Braciera che non molla e anzi continua a crescere atleticamente. La condizione è un elemento chiave in serie B ed è un elemento che spesso ha condizionato le scorse annate, quando qualità e livello tecnico non sono mai mancate. Adesso è un Cus arrembante, consapevole della propria forza, ma soprattutto dei propri margini di miglioramento. Sei vittorie di fila sono un bottino fantastico, ma siamo solo alla partenza. Serve infinita umiltà per non vivere mai cali mentali. Ogni tempo di ogni partita sarà una finale quest’anno.
foto: A.S.D. Ossidiana – Pagina ufficiale Facebook

TORNA ALLA HOME Pallanuoto