CUS PALERMO

PALLANUOTO SERIE B: Bis La Braciera Cus Palermo, vittoria con l’Acese e primato

In sede di presentazione della nuova stagione di serie B il tecnico cussino, Giampiero Occhione parlò di avvio durissimo per La Braciera Cus Palermo. Derby con la RN e trasferta contro l’Acese, due scontri diretti per la vetta. I cussini non solo hanno vinto l’entusiasmante derby di sabato, ma oggi hanno giocato una grande gara ad Acireale, imponendosi per 10-6.
Match bello, di spessore tecnico e giocato da due formazioni che, senza dubbio, reciteranno un ruolo da protagoniste nella stagione 2020. I cussini partono col piglio giusto, quello che serve per tenere testa agli agguerriti padroni di casa. 2-2 al termine della prima frazione, che fa da preludio al secondo quarto, nel quale il 2-0 cussino pone le basi per una splendida giornata. La mazzata sul match i ragazzi di Occhione la calano nel terzo tempo, quando con grande incisività in avanti e solidità in zona difensiva, piazzano un 4-1 che non lascia spazio a sorprese. Nell’ultima frazione, memori anche della valanga di reti dell’esordio, i cussini gestiscono, ma con lucidità, senza rischiare. Il 3-2 in favore dei locali non fa altro che fissare il finale, alla sirena, sul definitivo 10-6.
Szabó 4, Tuscano 3, Mazzi, Geloso, Ferlito: questo i marcatori cussini.

                 

Successo entusiasmante per La Braciera, capolista a punteggio pieno del girone 4 di serie B nazionale, ma soprattutto prima in classifica dopo due autentici big match, frutto di un calendario non particolarmente generoso.
Adesso massima umiltà e grande impegno: c’è una condizione atletica da migliorare, una crescita nell’equilibrio in campo da rodare e la determinazione per vivere un campionato nei piani altissimi. Tutti gli ingredienti per lottare con tanto entusiasmo.

TORNA ALLA HOME Pallanuoto