CUS PALERMO

PALLAMANO SERIE A2 C: Il Cus Palermo parte subito con una vittoria, ora testa al Noci

Il Cus Palermo vince in casa contro il Putignano e inizia il nuovo anno solare nel migliore dei modi. Gara particolare dei cussini, inizialmente avanti senza affanni, partendo con un bel 4-1, sino al 14-11 della prima delle due sirene di giornata. Nella ripresa tutto prosegue secondo il copione della prima frazione, ma sul +6 a dieci minuti dalla fine arriva un calo d’attenzione che rischia di complicare il finale di gara. Gli ospiti, infatti, reagiscono e non mollano, riuscendo ad avvicinarsi ad un Cus che, strigliato da Ninni Aragona e Gianni Tornambè, torna a macinare gioco, dopo qualche prova tattica e i tanti cambi dei minuti precedenti, riportandosi subito a galla. A un minuto dallafine i giallorossoneri sono sul +3, ma due reti finali, una delle quali proprio alla sirena, chiudono il tabellino su un ambiguo 29-28.
Questo secondo tempo servirà ai ragazzi di Aragona per migliorare mentalmente. Un gruppo giovane, per natura, può vivere di alti e bassi, però può iniziare da subito a far tesoro delle esperienze. E così sarà, per una squadra che sabato prossimo giocherà ancora in casa, questa volta contro il Noci, compagine già ostica, resa ancor più pericolosa dall’arrivo di un forte pivot dal campionato di A1.

       

TORNA ALLA HOME Pallamano