Follow Us

CUS PALERMO

FUTSAL MASCHILE SERIE C2 A: Il Cus Palermo espugna Capaci ma è unanime la condanna per quanto accaduto

Primo successo esterno per il Cus Palermo nel girone A del campionato di C2 e seconda vittoria in campionato. Gli uomini di Fausto Mangano, infatti, battono 4-1 a domicilio lo ZT 84 Capaci al termine di una gara combattuta e giocata a buoni ritmi.
L’incontro lo sblocca subito Gumina ed all’8′ il Cus è già in vantaggio. La gara si accende sin dalle primissime battute, quindi, ed al 13′ il Capaci centra il pareggio. Sarà un primo tempo vivace e nel giro di sette minuti la compagine giallorossonera cala il tris. Il raddoppio, infatti, arriva al 15′ con Fregola, prima del 3-1, al 20′, firmato da Polizzi.
Nella ripresa il copione del match non cambia ed il Capaci tenta di premere sull’acceleratore. Al 15′, però, la parola Sport viene cancellata dal vocabolario di un pomeriggio da dimenticare (o forse no). Al 15′, infatti, doppia ammonizione del capitano dei padroni di casa, per due brutti interventi prima su Cassata, quindi su Termini. Si accendono gli animi, ma soprattutto due dirigenti del Capaci vengono allontanati dal campo. Fin qui, un pò di nervosismo, agonismo, scene viste spesso. Ciò, però, non vale per la condotta di uno dei due dirigenti del Capaci, che prima di abbandonare il terreno di gioco, colpisce ripetutamente in viso con schiaffi il giallorossonero Gumina. Per la cronaca, al 25′, Vassallo chiude il match, siglando il 4-1.

Il Cus Palermo, sottolineando il comportamento corretto da parte dei giocatori dello ZT 84 Capaci, capaci di prendere le distanze da quanto accaduto non replicando tali azioni, condanna fermamente qualsiasi tipologia di atto violento, dentro o fuori dal terreno di gioco. Come quelli visti in data odierna.
Ancora una volta i nostri atleti hanno dimostrato di portare in alto i valori sui quali lo Sport di Via Altofonte si fonda dal 1947.
Per tali ragioni il Cus Palermo prende le distanze ed al contempo condanna fermamente quanto è accaduto a Capaci, attendendo con fiducia che gli organi competenti attuino i doverosi provvedimenti disciplinari.

Ecco come cambia la classifica del girone A del campionato di C2 dopo il terzo turno:
https://www.cuspalermo.it/index.php?option=com_joomleague&view=resultsranking&p=8&division=&r=&Itemid=329

TORNA ALLA HOME Calcio a 5