CUS PALERMO

CALCIO ECCELLENZA: Magico Natale Cus Palermo, vince 3-2 a Castellammare

Bellissima, splendida vittoria esterna del Cus Palermo, che fa un bellissimo regalo di Natale al proprio tecnico, Santo Marramaldo ed a tutta la sezione. 3-2 in casa dell’ottimo Castellammare, quarto in classifica, che testimonia il valore della prestazione e dei 3 punti conquistati dai cussini.
Le prime sensazioni sono molto buone, il Cus dimostra di essere sceso in campo col piglio giusto e di essere molto quadrato sul terreno di gioco. Gara vivace, che fa pensare alla possibilità di vedere tanti gol, così sarà. Al 27′ la sblocca Vitrano con una magia delle sue: pescato sulla destra, la stoppa e la mette a giro sul secondo palo per il più classico gol alla Del Piero. Il Castellammare reagisce e colpisce un palo, ma la prima frazione si chiude sull’1-0 cussino.
Nella ripresa i giallorossoneri entrano bene in campo e sugli sviluppi di un ottimo calcio di punizione battuto da Rizzo, sul secondo palo Carollo si avventa sulla sfera, mettendola dentro col piattone destro. Euforia che forse distrae un ottimo Cus, punito dall’ex Malik, autore di un’ottima prestazione, che porta il match sul 2-1. Un episodio che potrebbe capovolgere l’andamento della gara, ma Cascione compie un miracolo che vale come un gol su una magistrale punizione all’incrocio di Cardinale. Così al 31′ micidiale ripartenza dei ragazzi di Marramaldo, che nel frattempo aveva messo i suoi a specchio con gli avversari riducendo di molto i pericoli corsi, grande assist di Trapani per Vitrano, che solo davanti al portiere è glaciale, lo salta e deposita in rete il 3-1 che fa impazzire i suoi. Nel finale copiosa quantità di palloni in area del Cus, su uno di questi arriva il 2-3 di Messina, ma gli uomini di Via Altofonte resistono al forcing e al triplice fischio portano a casa una vittoria che vale oro.

TORNA ALLA HOME Calcio