Sabato, 04 Febbraio 2017 12:54

PROGETTI UE: Il Cus Palermo tra i protagonisti dell'Infoday e Kick Off Erasmus a Bruxelles

Settimana intensa e ricca di soddisfazioni per il Cus Palermo, sempre più al centro della rete dei progetti europei legati allo Sport. Rappresentato dal Project Manager, Rosario Genchi, infatti, il Centro Universitario Sportivo di Palermo ha preso parte alla due giorni di Bruxelles dedicata alle nuove opportunità di finanziamento ed alla formazione per i Project Manager autori di iniziative già approvate e sostenute dall'UE.
La prima giornata è stata quella dell'Infoday Erasmus+ sullo Sport, evento incentrato sulle prospettive di finanziamento disponibili nel 2017, sulle politiche UE legate allo Sport, preparazione e presentazione di proposte e gli aspetti amministrativi del finanziamento. Tre le vie percorribili per centrare l'obiettivo: Collaborative partnership, Small Collaborative partnership e grandi eventi europei sullo Sport.
In quest'ottica la casella del calendario da cerchiare in rosso è quella del 6 aprile 2017, ultimo giorno utile per la presentazione di nuove proposte progettuali per il nuovo anno. La speranza è quella di far tesoro da quanto già ottenuto (tre progetti, prima volta nella storia dello Sport italiano) e non fermarsi, dando continuità a questo percorso a tinte europee.
Dal punto di vista strettamente umano, questo appuntamento ha permesso a tutti i soggetti presenti, rappresentanti di società sportive provenienti da tutta Europa, enti pubblici e privati, di ampliare la propria rete di conoscenze. Oltre 600 le presenze registrate. Un momento di confronto, aggragazione ed accrescimento, con il Cus Palermo unico Centro Universitario Sportivo italiano presente.
Il secondo giorno, invece, è stato quello del Kick Off Erasmus+: Sport, giornata di formazione riservata a tutti i Project Manager che hanno firmato progetti approvati e finanziati dall'UE nel 2016. Dopo lo Start mattutino ed il punto sugli ultimi sviluppi politici UE, la conferenza coordinata da Luciano Di Fonzo ha trattato gli aspetti legati alla presentazione dei progetti, l'area di gestione finanziaria degli stessi e l'analisi del culmine di ognuno di essi: la raccolta del database e la pubblicazione dei risultati.
Tracciando un bilancio di questa settimana, quindi, ciò che dà tanta carica a tutto lo staff cussino è la consapevolezza di essere sulla strada giusta e soprattutto di percorrerla con un passo sempre più sicuro. Sulle orme di un processo di internazionalizzazione che sta portando il nome di Palermo e della Sicilia in giro per tutta l'Europa.

Letto 2306 volte