Giovedì, 15 Dicembre 2016 20:40

CUS PALERMO A TINTE EUROPEE: Una delegazione turca visita il Centro Universitario Sportivo

Da Ankara a Palermo in un attimo. Grazie al progetto di mobilità per la formazione continua, il Ceipes ha ospitato una delegazione dell'Istituto provinciale per la formazione professionale e continua della città di Polatli - Ankara (Turchia) "Polatlı Halk Eğitim Merkezi".
La Rappresentanza dell'Istituto turco ha visitato il Centro Universitario Sportivo di Palermo. Un momento di reciproca conoscenza ed accrescimento, che ha permesso allo staff giallorossonero, guidato dal Presidente, Rosolino Siculiana e dal Project Manager dei progetti UE, Rosario Genchi, di stabilire un contatto produttivo anche con questa fiorente realtà della formazione ed istruzione turca.
Le domande sono state tante ed hanno riguardato principalmente la dinamica di utilizzo degli impianti, il percorso di formazione dei tecnici e degli atleti, le modalità con le quali l'utenza usufruisce della Palestra, Piscina, i corsi e le attività.
Grande interesse per i risultati ottenuti grazie all'Atletica Leggera e per alcune certificazioni di carattere internazionale ricevute dall'impianto negli anni, tra le quali l'omologazione UEFA che lo rende la sede di riferimento, in occasione di gare di carattere internazionale, per le formazioni avversarie della Nazionale italiana di Calcio. Oltre che struttura scelta molto spesso dalle società di Serie A impegnate a Palermo in match di campionato.
Questo incontro, dopo quello con la delegazione dell'Università di Spalato, è da inquadrare nel processo di consolidamento della dimensione internazionale ed europea del CUS Palermo.
La società e la struttura di Via Altofonte 80, come dimostrato dall'approvazione e finanziamento di ben tre progetti, diventano sempre più uno dei punti di riferimento della rete di formazione e promozione sportiva dell'Unione Europea.

ENGLISH VERSION

From Ankara to Palermo in an instant. Thanks to the mobility project for continuing education, CEIPES hosted a provincial delegation of the Institute for vocational and continuing training of the City of Polatli - Ankara (Turkey) "Polatlı Halk Eğitim Merkezi".
The turkish Institute representative visited the University Sports Centre of Palermo. A moment of mutual understanding and growth, which enabled the staff of CUS, led by the President, Rosolino Siculiana and the Project Manager of EU projects, Rosario Genchi, to establish a productive contact even with this thriving reality of training and Turkish education.
The questions were many and principally related to the dynamics of sports facility utilization, the education and training of technicians and athletes, the ways in which users use the Gym, Pool, classes and activities.
The results obtained by the team of Athletics have attracted great interest, as well as international certifications received by CUS Palermo over the years, including the UEFA approval making it the seat reference on the occasion of international competitions, for formations opposing the Italian national football team. As well as many Serie A clubs, who often choose the Cus Palermo as the site of their training sessions before a championship match scheduled in Palermo.
This meeting, after the one with the delegation of the University of Split, is to take place in the consolidation process of the international and European dimension of CUS Palermo.
Our POL and our Sports Center become increasingly one of the landmarks of the European Union sports network training and promotion, as demonstrated by the approval and funding of three UE projects.

Letto 1260 volte Ultima modifica il Giovedì, 05 Gennaio 2017 15:18