Alessandro Castellese

BASKET: Grandi vittorie per Under 15 e 18, la prima squadra cade col Marsala

La serie D affronta in trasferta gli avversari della Nuova Pall. Marsala. I padroni di casa cominciano a ritmo molto alto, ma i cussini sono bravi a restare a ruota con un paio di possessi di svantaggio. Nel secondo quarto l'andamento della gara cambia completamente, il Cus tiene alta la concentrazione e riesce a ribaltare il risultato andando in vantaggio. Dopo l'intervallo entrambe le squadre non mollano cercando di portarsi avanti e sono i padroni di casa che dimostrano di avere quel qualcosa in più per ritornare in vantaggio. Nell'ultimo quarto i giallorossoneri ce la mettono tutta per restare in partita, ma la stanchezza e la poca lucidità hanno la meglio. Finisce così il girone di andata, con i cussini che avranno un turno di riposo e riprenderanno, dopo le vacanze natalizie, con il derby in "trasferta" contro la GM Academy.

Gli under 18 ottengono la seconda vittoria consecutiva, questa volta sul campo della Pall. Trapani. I cussini partono fortissimo e indirizzano la partita già dai primi minuti con un parziale enorme da colmare. Nei quarti successivi, invece, riescono a tenere sotto controllo la partita e il risultato senza farsi mai impensierire dagli avversari. La prossima settimana si torna sul campo di casa dove arriveranno i parigrado, ancora imbattuti, della Virtus Trapani.

Gli under 15 vincono, invece, sul campo della Leonardo Da Vinci, primi in classifica. La partita inizia nel migliore dei modi, con i cussini che fanno notare l'importanza della gara passando avanti con un parziale in doppia cifra dopo soli 10 minuti di gioco. Nel secondo e terzo quarto i giallorossoneri sono bravi a gestire il risultato con sangue freddo. Nell'ultimo periodo, però, la calma si rivela eccessiva e i padroni di casa accorciano punto dopo punto fino ad arrivare ad un possesso di svantaggio. Con la vittoria i cussini confermano il secondo posto, adesso a pari punti con la capolista, ma sotto per differenza canestri (-1). Ora si aspettano gli altri risultati con la speranza di passare alla Fase di Eccellenza come migliore seconda classificata.

Infine ricordiamo che la mattina del 28 dicembre il palazzetto del Cus Palermo ospiterà tutto il settore MiniBasket per la festa natalizia. Durante tutta la mattinata si riuniranno oltre 150 bambini e questa sarà caratterizzata da giochi, gare, regali e tanto divertimento.

Serie D: Nuova Pall. Marsala - Cus Palermo  81-74.
Parziali: 26-21, 8-15, 25-21, 22-17.
Tabellino: Tomasello, Ajola 19, Rotolo 10, Di Marco, Bonanno 18, Yaakoubi, Moltrasio 8, Patti, Campora, Garofano 10, Loddo, Inzerillo 9. All. Catania F.

Under 18: Pall. Trapani - Cus Palermo  57-79.
Parziali: 6-29, 18-16, 14-12, 19-22.
Tabellino: Culotta 1, Di Marco 9, Griffo 26, Callarelli 11, Vultaggio 2, Benfratello 10, Militello 7, Rosato, Finamore 1, Tasca 12, Alfano. All. La Rosa R.

Under 15: Leonardo Da Vinci - Cus Palermo  64-66.
Parziali: 9-21, 18-15, 20-20, 17-10.
Tabellino: Pirrera 22, Taormina, La Matina 5, Zuccaro 18, Greco 2, Mignosi, Darimini 4, Liotta 10, Figlia, Buscemi, Calandra 5. All. Calò M. Ass.All. Inzerillo A.

17 Dic 2018

FUTSAL SERIE C1: Derby intenso e divertente, giusto pari tra Cus Palermo e Monreale

Termina 1-1 il derby d'altissima classifica tra Cus Palermo e Monreale. Gara equilibrata e di alto spessore tattico, entrambe le formazioni hanno reso onore al proprio campionato. La sfida dà sin da subito la sensazione di poter essere sbloccata solo da improvvisi episodi, vista l'attenzione su entrambi i fronti nella copertura degli spazi. Il Monreale prova a gestire il pallino del gioco, il Cus spinto da Cassata e Termini riparte a fiammate. Sono proprio i cussini a sbloccarla, grazie ad un preciso lancio di Fuxa, che pesca Termini, bravo con un pallonetto di prima da fuori area a beffare il portiere e far esultare i suoi. La prima frazione non regala grossi sussulti e nella ripresa è il Monreale a fare la partita. Gli ospiti cercano il gol e costringono Fuxa ad almeno due grossi interventi. Il Cus prova a ripartire, ma non riesce a farlo con la freschezza della prima frazione. I ragazzi di La Bianca sono anche sfortunati, quando asl 17' su botta da posizione defilata di Palazzotto è Lo Bianco a deviare in maniera sfortunata nella propria porta. Nel finale entrambe le squadre provano a vincerla, parate su entrambi i fronti, ma al triplice fischio è 1-1. Una sfida bella ed intensa, che ha reso omaggio all'ottima stagione che queste due realtà stanno vivendo. Adesso sarà la seconda parte della stagione a dire di più su dove potranno realmente arrivare.

15 Dic 2018

NUOTO: Super Di Palma a Paternò, arriva ancora il Minimo per gli Italiani giovanili di Riccione

Grande soddisfazione per il Nuoto Cus Palermo e tutti i suoi tecnici. A Paternò, infatti, nel contesto del Trofeo Santa Barbara con vasca da 25 metri, il talento cussino, Edoardo Di Palma, conquista nei 50 stile il minimo per i Campionati italiani giovanili, in programma a Marzo a Riccione. 24.83 per lui, un crono che testimonia i grandi progressi di un ragazzo che continua a portare con orgoglio i nostri colori in giro per l'Italia e la Sicilia.
Grande soddisfazione da parte di tutti i tecnici giallorossoneri, Marco Centineo, Gianluca Centineo, Claudio Lococo. Anche quest'anno, infatti, i talenti di Via Altofonte 80 hanno avviato la stagione con i nuovi Personal Best, segno di una crescita generale e omogenea.
Il prossimo appuntamento sarà quello della Coppa Brema, il 22 dicembre, a Caltanissetta.

"Il gruppo si allena quotidianamente nonostante gli impegni scolastici e familiari", commenta il tecnico cussino, Gianluca Centineo, ai microfoni Cuspalermo.it. "Sono molto soddisfatto per il lavoro che stiamo portando avanti, motivo di orgoglio per tutto l'ambiente giallorossonero. La stagione è lunga e proveremo ancora una volta a condurre questi giovani verso i migliori risultati, tecnici e personali. Perchè fare Sport vuol dire crescere come persone e farlo divertendosi e in un ambiente sano e con valori importanti è una nostra priorità da sempre".

Come sempre vi invitiamo a seguirci su Facebook, per non perdere tutte le notizie sulla grande stagione del Nuoto Cus Palermo. Vi terremo costantemente aggiornati su questi meravigliosi talenti.

12 Dic 2018

CHRISTMAS PROMO CUS PALERMO: Fai iscrivere un nuovo utente, super sconto per entrambi

Col Natale arriva anche la Christmas Promo Cus Palermo su Palestra e Piscina. La formula è semplicissima e sarà attiva sino a sabato 5 gennaio 2019. Fai iscrivere un nuovo utente al Cus Palermo, entrambi riceverete il 40% di sconto. Ecco tutti i dettagli:

CHRISTMAS PROMO PISCINA
Se fai iscrivere un nuovo utente al Cus Palermo, di qualsiasi età, sia non universitario che studente o dipendente UniPa, la persona riceverà subito il 40% di sconto sull'acquisto di 10 o 20 ingressi (validi nella fascia mattutina dal lunedì al venerdì con accesso sino alle 13.00, il sabato tutta la giornata dalle 9.00 alle 18.00 e la domenica dalle 9.00 alle 14.45).
E il regalo è anche per te: otterrai, infatti, lo stesso sconto, del 40%, sul tuo prossimo rinnovo di 10 o 20 ingressi.

CHRISTMAS PROMO PALESTRA
Se fai iscrivere un nuovo utente al Cus Palermo, anche in questo caso di qualsiasi età e categoria, la persona potrà sottoscrivere subito il suo abbonamento mensile o trimestrale (valido nella fascia dalle 9.00 alle 13.00) col 40% di sconto.
Anche per te ci sarà uno sconto del 40% sul successivo rinnovo del tuo attuale abbonamento, senza vincoli di orario d'accesso.
La promo va sfruttata entro il 5 gennaio per l'iscrizione del nuovo utente. Lo sconto che otterrai per aver portato un nuovo iscritto, invece, lo potrai esercitare con calma, in qualsiasi momento, per un rinnovo da effettuare entro il 31/05/2019.

Non lasciatevi scappare l'occasione di condividere la vostra attività sportiva con una persona di fiducia o che fa parte della vostra vita e affetti, entrambi riceverete un forte sconto. Un 40% che è il nostro regalo di Natale, per vivere insieme tutto l'anno l'atmosfera del Centro Sportivo di Via Altofonte 80 e del mondo Cus Palermo.

11 Dic 2018

FUTSAL SERIE C1: 5 reti e secondo posto, grande Cus Palermo nel derby col Villaurea

Spettacolare Cus Palermo nel derby palermitano con il Villaurea, valevole per il recupero della settima giornata del girone A di C1, rinviata lo scorso 3 novembre, il weekend del pesante maltempo in Sicilia.
I ragazzi di Toti La Bianca confermano di vivere un grande momento, macinando gioco, occasioni e gol. Il match lo sblocca Cirrincionne, in grande crescita frutto della tranquillità acquisita e fiducia nei propri mezzi, al 10', per ripetersi dopo sei minuti, quando sulla fascia finta il tiro, per servire Termini al centro, che non sbaglia e mette il bis. La gara è vivace, i padroni di casa provano a rialzarsi, ma i cussini questa sera dimostrano di non voler lasciare spazio a dubbi e incertezze.
Nella ripresa al 5' super imbucata di Comito, che pesca Miranda, bravo nel concludere di precisione all'angolino, per il 3-0 che pone il match sulla strada di Via Altofonte. Sono ancora gli universitari ad andare in gol, con Termini che ruba palla in area, prima di servire Lo Bianco che firma il 4-0. Non sarà l'unica rete della sua serata e nemmeno la più bella. Dopo quattro minuti, infatti, con il Villaurea in avanti col portiere di movimento, ruba palla sulla fascia e con una sontuosa punta-esterna pesca il jolly che bacia la rete e strappa un applauso a tutti i presenti. E' il 5-0, al quale segue l'unico gol di serata del Villaurea, che negli ultimi scampoli di gara fissa il finale sul definitivo 5-1.
Il Cus Palermo vince e convince, ma non può e non deve fermarsi, ora arriva un doppio impegno di grande importanza. Prima il match di Coppa, giovedì in casa col Marsala: se i giallorossoneri vincono accedono ad una storica Fina Four, ai ragazzi di Mister Bruno, invece, basta non perdere, essendo avanti nella differenza reti. Solo da venerdì si penserà allo splendido derby d'altissima classifica contro il Monreale. Ad oggi entrambe a 25, alle spalle del lanciatissimo Nissa.

Ecco il commento di Toti La Bianca ai microfoni Cuspalermo.it: "Super partita dei ragazzi, anche sabato mattina ci siamo allenati per arrivare ad oggi preparati, essendo l'inizio di una setimana dove avremo tre finali. Tutte gare che giocheremo senza molto spazio tra un impegno e l'altro e quindi conterà molto l'aspetto mentale. Hanno giocato tutti, concentrati e grintosi. Abbiamo cominciato bene, abbiamo raggiunto il Monreale al secondo posto e sabato arriva lo scontro diretto del weekend. Prima, però, c'è da vincere col Marsala, per conquistare un sogno chiamato Final Four di Coppa Italia. La nostra testa è già rivolta alla sfida di giovedì". 

10 Dic 2018

BASKET: Settimana agrodolce in casa Cus, sconfitta in D ma gli Under sono super

La prima squadra cade ancora in casa, contro la Fortitudo Messina, dopo l'ennesima partita caratterizzata da alti e bassi. Il primo quarto vede entrambe le squadre battagliare alla pari, con il punteggio in perfetto in equilibrio. Nel secondo i cussini riescono a continuare sulla stessa strada e passano in vantaggio di un paio di possessi. Dopo l'intervallo, però, ricadono sugli stessi errori commessi nelle partite precedenti e calano di intensità, permettendo agli avversari, molto più esperti, di passare in vantaggio e allungare il divario. Nell'ultimo quarto i cussini riescono a ricucire lo svantaggio, ma la sconfitta è inevitabile. Nel prossimo weekend ci sarà l'ultima partita di andata, che vedrà il Cus affrontare in trasferta la Nuova Pallacanestro Marsala.

Gli under 18 riescono a vincere la loro prima partita stagionale, in casa, dopo una partita molto combattuta, contro la Polisportiva Polis. Le due squadre rispondono colpo su colpo durante i primi tre quarti, che si rivelano molto intensi sia dal punto di vista fisico che psicologico. Alla fine del terzo quarto i padroni di casa sono avanti di un paio di possessi che danno fiducia e che permettono di allungare il vantaggio che sancirà la vittoria. La prossima settimana i cussini andranno a Trapani per affrontare i blasonati parigrado della Pallacanestro Trapani, società di A2.

Vittoria per gli under 15 che affrontano l'Orizzonte sul campo di casa. La partita inizia con i giallorossoneri, che non riescono ad esprimersi al meglio, ma che sono comunque avanti di alcune lunghezze alla fine del secondo quarto. Dopo l'intervallo i cussini mettono le marce alte e allungano sempre di più il vantaggio aggiudicandosi la vittoria. Adesso lo scontro al vertice con i pari età della Leonardo da Vinci.

Infine, menzione per gli under 16 di Coach Federico Catania che vincono, con fatica, contro il Green Basket Palermo per 74-61. Questa vittoria sancisce il primato in classifica nel girone palermitano e permette ai cussini di qualificarsi alla fase di Eccellenza, dove affronteranno le prime classificate di tutti gli altri gironi siciliani.

Serie D: Cus Palermo - Fortitudo Messina  69-76.
Parziali: 21-21, 20-16, 8-26, 20-13.
Tabellino: Tomasello 2, Ajola 20, Rotolo 5, Di Marco 6, Bonanno 20, Moltrasio 1, Campora, Garofano, Loddo 4, Inzerillo 11, Randisi, Ferraro. All. Catania F.

Under 18: Cus Palermo - Polisportiva Polis  71-62.
Parziali: 14-16, 16-11, 19-20, 22-15.
Tabellino: Sanzeri 21, Culotta 8, Di Marco 11, Prestigiacomo, Vaglica, Costumati 14, Callarelli 9, Vultaggio 4, Benfratello, Militello 2, Finamore, Campanella 2. All. La Rosa R. Ass.All. Bonafede R.

Under 15: Cus Palermo - Orizzonte  75-48.
Parziali: 18-14, 18-14, 21-11, 18-9.
Tabellino: Polizzotto, Pirrera 36, La Matina, Zuccaro 9, Siringo 2, Greco 3, Mignosi 3, Darimini 9, Liotta 5, Figlia 6, Buscemi, Calandra. All. Calò

09 Dic 2018

CALCIO ECCELLENZA: Follia Cus Palermo al 94, sconfitta a Castellammare allo scadere

Incredibile scontro diretto tra Castellammare e Cus Palermo, che premia i padroni di casa al 94', al culmine di un secondo tempo non per deboli di cuore.
Nella prima frazione, già molto influenzata dal forte vento, è il gruppo di Corrado Mutolo a passare con una traiettoria insidiosa da corner di Riccobono, che spinta dal vento si insacca. 1-0 giallorossonero. I padroni di casa reagiscono e costruiscono un'occasione nitida nel finale, al quale risponde il Cus con Moro, ma tutto resta sull'1-0 Cus.
Al rientro dagli spogliatoi la gara si accende, un'azione dopo l'altra, come se fosse un'intensa sfida di Basket. Tra i tanti episodi, su tutti spicca l'occasione che Bognanni si costruisce da solo, salta tre avversari, ma quando sembra che il più sia fatto, davanti al portiere la conclusione è debole. Il Castellammare così pareggia su corner dopo cinque minuti e il match decolla definitivamente. Nessuno vuole il pari e nel finale succede di tutto.
A 6 dalla fine Moro si invola, salta il portiere e da tre metri a porta vuota la mette fuori, per l'incredulità di compagni e staff. Ancora una volta "gol sbagliato, gol subito", al 94', dei cinque di recupero, il Cus recupera palla  e tenta il rilancio per l'ultima azione, il vento frena il pallone e ne viene fuori un'occasione per il Castellammare, che riparte e segna a tempo scaduto il gol del 2-1.
Epilogo molto amaro che è l'emblema di una prima parte di stagione, a tratti quasi stregata.

09 Dic 2018

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk