Mercoledì, 19 Giugno 2019 12:23

CALCIO ECCELLENZA: Inizia la nuova stagione del Cus Palermo, tante le novità nell'organigramma

Rinnovato entusiasmo in casa Cus Palermo. La sezione giallorossonera di Calcio, dopo l'entusiasmante salvezza ottenuta nell'ultimo campionato di Eccellenza, è pronta per programmare e preparare la nuova stagione. Il Presidente Cus Palermo, Giovanni Randisi, impegnato nel lavoro quotidiano di sviluppo dell'intera struttura e Polisportiva, ha affidato le redini della sezione a Pietro Adragna, nuovo responsabile Calcio Cus Palermo.
In questo contesto sono già ufficiali importanti innesti nello staff dirigenziale di sezione, provenienti dal Sant'Anna Calcio, una delle società più giovani e di qualità del panorama palermitano, protagonista nelle ultime stagioni di una costante crescita che l'ha condotta sino ai PlayOff di Promozione.
Innesti che fanno leva su valori comuni e portanti dello Sport Cus Palermo, in continuità con la storia stessa della sezione Calcio.
Aurelio Marino sarà il Direttore generale. La sua esperienza ed entusiasmo saranno fondamentali per il lavoro che porterà avanti, dopo l'ottimo operato della stagione passata, Domenico Simonetti, confermatissimo Direttore Sportivo.
Quindi un duo che potrà fare le fortune dell'area tecnica giallorossonera: Dario Biondo e Salvo Provenzano, infatti, saranno i Direttori tecnici.
Nel settore commerciale e amministrativo, sono ufficiali le figure portanti di Giuseppe Verduci (Direttore commerciale) e Carlo Carollo (Direttore amministrativo).
Claudio Fiscelli, oltre al ruolo di responsabile della Scuola Calcio, condotto con ottimi risultati nel corso della stagione appena conclusa e della Juniores, sarà anche il Segretario della prima squadra.
L'entusiasmo di Marco Caravello, quale Team Manager, sarà al fianco della squadra durante tutta la nuova stagione.

Si compone, quindi, il nuovo organigramma della sezione Calcio Cus Palermo. Frutto del lavoro svolto in questi anni, con una dirigenza che ha sempre posto in cima alle priorità lo stile, l'educazione, il rispetto per gli altri e per i fondamentali valori dello Sport. Una condotta che, anno dopo anno, ha reso il Cus Palermo un'isola felice nel panorama del Calcio dilettantistico della Sicilia occidentale. Contesto, purtroppo, afflitto spesso da problemi in primis culturali e di impiantistica: i due punti di forza della realtà giallorossonera.

Letto 431 volte

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk