Giovedì, 25 Ottobre 2018 17:32

CALCIO ECCELLENZA: Corrado Mutolo nuovo tecnico Cus Palermo, ecco le sue prime dichiarazioni

Corrado Mutolo è ufficialmente il nuovo allenatore della prima squadra di Calcio del Cus Palermo. Anni molto importanti, conditi da tante vittorie, tra Sporting Palermo e Parmonval, il tecnico cussino arriva in Via Altofonte con tanto entusiasmo e voglia di gettare le basi per un progetto tecnico importante, che possa rilanciare non solo la squadra nel presente, ma renderla un modello a livello regionale in futuro.
Ai microfoni del sito ufficiale giallorossonero, Cuspalermo.it, Mutolo commenta così le sue prime ore sulla panchina degli universitari:

OTTIMO IMPATTO CON TUTTI - "Sto avendo tante sensazioni positive, perchè conosco la dirigenza e ho trovato anche dall'interno tutte le sensazioni positive che che si percepiscono dall'esterno. Al momento la squadra non vive un momento positivo, se lo fosse stato non ci sarebbe stato il cambio. Ieri abbiamo avuto un ottimo impatto, ho anche avuto in passato alle mie dipendenze alcuni tra i ragazzi. Ottimo inizio, quindi. Sappiamo tutti che c'è bisogno di lavorare bene, per risollevarci, perchè la società sta facendo dei sacrifici".

LAVORO TECNICO E MENTALE - "La situazione sotto il profilo dei risultati e autostima non è positiva. Credo che questa squadra possa migliorare e molto, sia sul piano tecnico, che mentale. Cercherò di trasmettere ai ragazzi al mio credo. Non ho la bacchetta magica, ma con impegno e la disponibilità mostrata da tutti in queste prime ore possiamo assolutamente riprenderci".

CAMPIONATO LUNGO, NESSUN ALIBI - "Il campionato è molto lungo, i punti persi non possiamo recuperarli, ma dobbiamo andare avanti con impegno. Dobbiamo pensare che il campionato inizia sabato, recuperare il terreno perso e rialzarci. Dobbiamo cercare di fare risultato pieno e sono convinto che i ragazzi ce la metteranno tutta, ma non è dal prossimo weekend che dipende la nostra stagione. Sono molto fiducioso, certo non avere tutti a disposizione non è semplice, ma non mi sono mai posto questi problemi perchè gli alibi non fanno parte della mia cultura. Può iniziare un bel progetto e abbiamo le idee chiare sul futuro".

CREARE UN MODELLO SPORTIVO - "Abbiamo una struttura che fa invidia a tutta la Sicilia e lavorare qui per un allenatore è l'ideale, non nascondo che con un contesto del genere e la giusta programmazione si potrebbe diventare una società modello a livello regionale. Sono molto contento e ci sono tutti i presupposti per fare bene".

Sabato il Cus Palermo scenderà in campo in casa, in Via Altofonte 80, contro il Castelbuono, alle ore 15.30, per dare avvio ad un nuovo capitolo della propria stagione.

Letto 957 volte

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk