Sabato, 22 Dicembre 2018 19:49

FUTSAL SERIE C1: Vittoria e regalo di Natale, il Cus Palermo espugna Alcamo

Il Cus Palermo chiude il 2018 con una splendida vittoria, in rimonta ad Alcamo, nonostante una grande prova di autorità per tutta la durata del match. I ragazzi di Toti La Bianca richiano poco e costruiscono tantissimo, eppure due errori a inizio ripresa potevano costare caro.
La prima frazione evde i padroni di casa compatti dietro e i cussini impegnati in una rapida costruzione della manovra. Termini, Comito e Miranda ci provano a ripetizione, ma la porta resta stregata. L'1-0 degli universitari arriva proprio allo scadere del primo tempo, grazie ad una super azione di Comito, che ruba palla, salta il centrale avversario e serve Termini, che sul secondo palo insacca e sblocca l'incontro.
Nel secondo tempo il copione non cambia, ma tra il 9' e il 10', tutto viene ribaltato. Prima su una respinta corta la difesa cussina è poco reattiva ed è l'avversario più vicino a pareggiare. Quindi, un minuto dopo, leggerezza in area, palla persa e rete del sorprendente 2-1 Alcamo. La Bianca è una furia e si fa sentire, i suoi ragazzi rispondono subito, con un assedio che durerà sino alla fine. Al 23' ci pensa Miranda, che si riscatta dopo l'errore precedente, calcia di potenza, sulla respinta la palla si impenna e sempre lui di testa firma il perentorio 2-2. Le fatiche cussine vengono premiate proprio alla fine, quando al 29' ancora Miranda, a culmine di un buon fraseggio si accentra e spara una bomba che si spegne all'angolino. Grande esultanza giallorossonera, l'Alcamo schiera il portiere di movimento, ma è il Cus a sfiorare due volte il 4-2 da lontano. Finisce così, 3-2, l'ultima gara dell'anno.
I cussini tornano al secondo posto, insieme al Monreale e adesso avranno quasi un mese per ricaricare le batterie. Un periodo fondamentale per farsi trovare pronti fisicamente in primavera, quando tutto verrà deciso e magari scatterà l'ora dei PlayOff. La prossima sfida, contro il Pantelleria, sarà fondamentale per il calendario successivo e questo vuol dire che tutto il gruppo dovrà unirsi, prepararla e andarla a giocare nel migliore dei modi.

Letto 408 volte

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk