Sabato, 06 Ottobre 2018 18:41

FUTSAL SERIE C1: Reazione da grande squadra e pesante vittoria a Bagheria del Cus

Il Cus Palermo conquista una vittoria molto pesante a Bagheria, contro la compagine nerazzurra, una tra le migliori del girone A di C1. 6-4 il risultato in favore dei ragazzi di Toti La Bianca, che rispondono subito con forza al complicato pareggio nel derby della scorsa settimana.
Approccio devastante dei cussini e in 7 minuti è già tripletta di Termini: prima a culmine di una splendida azione personale partita da posizione defilata e gol di punta, quindi altra ripartenza e assist vincente di Comito, stesso copione nel tris, con lancio di Fuxa, palla in mezzo e chiusura a secondo palo. Al 12' arriva il 3-1 dopo un rimpallo, che permette al Bagheria di tirarsi un pò su. Il Cus resta compatto, continuando a fare il proprio gioco e Cirrincione in chiusura di frazione, con una bella giocata da pivot, sposta la palla sul sinistro e la mette all'incrocio. 4-1 al riposo.
Nella ripresa la partita cambia, gioco molto più spezzettato, al 15' cussini sono già al quinto fallo e la gestione del match diventa più complicata, con una pressione meno spontanea e molto più da dosare. Il Bagheria firma così il 4-2, gran gol di Cannata. Gli universitari reagiscono ancora una volta e su una bella uscita dal pressign Miranda la mette di giustezza per il 5-2. Termini sembra chiuderla definitivamente per il 6-2, con una grande azione corale insieme a Cassata e Miranda. A questo punto leggero calo d'attenzione e arriva il 6-3 dei nerazzurri, bissato dal 6-4 proprio in prossimità del triplice fischio.
Adesso arriva il primo grande Big Match dell'anno, contro la Pro Nissa, serissima candidata alla vittoria del campionato. Per il Cus sarà una di quelle giornata da giocare col cuore e tantissima fame. Dopo tanti anni di gavetta e sacrifici, questo gruppo può lottare per grandi traguardi. E' arrivato il momento della piena maturità e non potrebbe esserci esame più stimolante di questo. Uniti, come una famiglia.

Letto 507 volte