Domenica, 30 Settembre 2018 14:31

ATLETICA: A Livorno gli Allievi regalano tanti sorrisi a tutta la squadra cussina

Splendido weekend per la squadra maschile Allievi di Atletica Leggera del Cus Palermo, che a Livorno, nel contesto della Finale B dei CdS di categoria, chiude al terzo posto, dopo aver sfiorato nelle scorse settimane, per soli 100 punti, la partecipazione alla serie A Oro, prima divisione nazionale di categoria.

I protagonisti più attesi non hanno deluso le aspettative, a partire da Riccardo Meli, che torna a Palermo con una grande tripletta in tasca. Il talento palermitano classe 2011, infatti, prima vince i 110hs in 14"29, quindi si impone con la 4x100 maschile in 43"94, insieme a Riccardo Martines, Dario Guarrata e Raffaele Di Maggio. Il suo super weekend si chiude col successo nei 400hs, arrivato domenica, con 55"85.

Benissimo anche Paolo Morfino, che vince nei 3000, 8:55.28, bissando il podio domenica, questa volta con un bronzo nei 1500, 4:22.24.

Gaetano Marco Lo Duca regala ai nostri colori un bellissimo successo nel salto in alto. Per lui, anche in questo caso classe 2001, 1.85 e vittoria in terra toscana.

Buon sangue non mente ed Ivan Antibo chiude secondo nei 2000 siepi, col tempo di 6:25.77. Soddisfazione anche per Raffaele Di Maggio, che dopo il successo nella staffetta, ottiene il secondo posto e argento nei 400: 51.79    per lui.

Per i cussini, quindi, si chiude una stagione intensa e molto importante per il proprio percorso di crescita. Soddisfazione da parte di tutti i tecnici giallorossoneri, fieri dello spirito di sacrificio di questi ragazzi, non solo brillanti dal punto di vista tecnico ed atletico, ma anche morale. Causa alcune defezioni, infatti, alcuni tra i cussini hanno dovuto coprire alcune prove, pur non essendo puramente del proprio repertorio. Grande segno di attaccamento alla maglia e ai tre colori che indossano.

Per tutti i risultati, come sempre, vi linkiamo a seguire l'indirizzo con il quadro completo:
http://www.fidal.it/risultati/2018/COD6658/Index.htm

Letto 572 volte