Venerdì, 25 Maggio 2018 19:17

STUDENTESCHI 2018: Due giorni di grande festa al Cus Palermo, oltre 1000 atleti in gara

Il Cus Palermo è stato lo scenario dei Campionati Italiani Studenteschi 2018. Due giorni di grande Sport, che hanno visto in gara oltre 1000 atleti provenienti da istituti di secondo grado appartenenti ad ogni regione d'Italia. Le competizioni, inizialmente previste presso lo Stadio delle Palme, sono state svolte presso la struttura di Via Altofonte 80, come fortemente voluto anche dall'Università degli Studi di Palermo. L'edizione 2018 è stata organizzata dal MIUR, in collaborazione con FIDAL, CONI e CIP. La società cussina, invece, ha pianificato le dinamiche prettamente legate alla struttura, l'accoglienza degli atleti e la loro sicurezza durante le due giornate.

Dal punto di vista tecnico gli spunti importanti non sono mancati. In pista, infatti, pur gareggiando con i colori dei propri istituti, c'erano alcuni tra i migliori Allievi ed Allieve d'Italia. Dalla super prova nel Disco di Krystian Sztandera, 60.94 con attrezzo da 1.5kg, all'exploit nel Peso di Carmelo Musci (19,12, 5kg), passando per il 13.49 della 15nne Veronica Besana nei 100hs, si è giunti anche a dei nuovi record italiani. Come quello Cadetti nella Marcia, 12:50.73, firmato da Emiliano Brigante, che realizza sui 3km anche la migliore prestazione italiana under 16.
Grande entusiasmo per le staffette 4x100, che hanno letteralmente infimmato un pubblico che, come accaduto per l'entusiasmante testa a testa dell'Alto vinto a 1.99 da Stamenov, ha letteralmente spinto i ragazzi in gara oltre i propri limiti.

E per il Cus Palermo? Che edizione è stata? Senza dubbio da ricordare. A livello tecnico Raffaele Di Maggio ha vinto i 100 Dir, mentre Riccardo Meli è stato uno dei due protagonisti della Finale più nella di questa edizione 2018, quell dei 110 ostacoli. Il talento cussino chiude secondo a 13.93, preceduto da Alessio Sommacal per un solo centesimo, 13.92. Risultato arrivato al fotofinish che ha tenuto tutti col fiato sospeso.
Tanti i complimenti ricevuti, rivolti sia alla struttura, che alla società ed organizzazione. Se il Direttore Tecnico Stefano Baldini ha affermato che "il Cus Palermo è uno dei punti di riferimento dell'Atletica Leggera nel Sud", elogiando inoltre l'operato dei tecnici cussini, capaci di far emergere ogni anno nuovi talenti, anche in chiave azzurra; parole d'elogio sono arrivate anche dai docenti che hanno guidato le varie rappresentative provenienti dalle scuole di tutta Italia. "Sono stati due giorni stupendi, che porteremo con noi. Palermo si conferma una città stupenda e complimenti anche al Cus Palermo, per come ci ha accolto e per la struttura molto bella", ha commentato Greta Ferri, docente dell'Isituto Enrico Fermi di Sulmona (AQ). Sorrisi e complimenti anche dal Trentino: "Se avete questo sole tutto l'anno siete proprio fortunati" commenta Teresa Campana, docente di Educazione Fisica del Liceo Antonio Rosmini di Trento. "E' stata una bellissima esperienza. Manifestazioni come questa non sono propedeutiche solo per lo Sport, ma anche per la crescita personale di questi giovani. Scoprire luoghi nuovi, anche lontani, è un'avventura da ricordare". "Complimenti al Ministero, alla FIDAL ed al Cus Palermo per questa edizione 2018, dall'organizzazione delle gare, all'impianto, sino alla pista, tutto era perfetto per fare Sport divertendosi" ha dichiarato Emanuele Caputo, professore dell'istituto De Nora di Altamura (BA).
Voci, commenti e ricordi di un'edizione che tanti di questi ragazzi ricorderanno per tanto tempo. Per il Cus Palermo la conferma della propria capacità di saper rispondere presente anche in occasioni prestigiose ed impegnative. Il sorriso di tutti i presenti è il voto più bello che potessimo ricevere.

Letto 295 volte

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk