Alessandro Castellese

PALLANUOTO: Parte la stagione del Settore Giovanile, bene gli U17, in crescita gli U14

Riparte la stagione delle formazioni del Settore Giovanile della Pallanuoto Cus Palermo. I primi a scendere in campo sono stati gli under 14 guidati quest'anno da Daniele Lisi. E' l'RN Terrasini a vincere con tre gol di scarto (9-12), ma la prova dei ragazzi di Mister Lisi è stata buona, per un match giocato con grinta e coraggio. I parziali: 2-4, 2-1, 3-3, 2-4.

Per il CUS hanno segnato: Greco (3), Losciuto (2 ), Spedale (2), Imera, Moceri.

La stagione degli Under 17 parte con un successo, contro la Pol. Messina. I ragazzi guidati da Giampiero Occhione vincono 22-6, dimostrando di essere un gruppo coeso, capace di coinvolgere e trasmettere entusiasmo anche ai tre under 14, Losciuto, Greco e il portiere Paternò, che hanno dato un importante contributo. I cussini si sono aggiudicati tre parziali e ne hanno pareggiato uno: 2-0, 8-1, 4-4, 8-1.

Autori delle marcature: Pace (7), Lauriello (5), Cicciari (4), Ribaudo (2), Greco (2), Lucà, D'Amato.

15 Gen 2019

BASKET: Che Cus in serie D, secondo derby vinto di fila! Tanti impegni per i cussini

La prima squadra vince il secondo derby consecutivo, questa volta contro l'Orizzonte Basket. La partita inizia con entrambe le squadre che si studiano a vicenda e il primo quarto non decolla mai. Nel secondo quarto, però, i cussini cambiano marcia e allungano andando in vantaggio di 15 punti. Nel terzo i padroni di casa riescono a contenere in difesa gli avversari e nello stesso momento ad allungare ancora il vantaggio. In questo modo l'ultimo periodo è di pura gestione della partita con i cussini che vincono un importante scontro per la salvezza. Prossimo impegno in trasferta sul campo dello Sporting Sant'Agata.

Sconfitta esterna per gli Under 18 contro i parigrado del Palermo Basket. Il match è molto equilibrato e dopo i primi due quarti il punteggio è in perfetto equilibrio. Dopo l'intervallo, però, i cussini non riescono a contenere gli avversari che allungano il vantaggio. Nell'ultimo quarto l'andamento della partita è lo stesso e i padroni di casa mantengono il risultato e decretano la sconfitta per il Cus. Prossima partita, sempre in trasferta, sul campo della Pall. Bagheria.

Gli Under 16 cominciano la fase di "Eccellenza" e si ritrovano ad affrontare due partite nell'arco di 48 ore, vincendole entrambe. La prima è in trasferta, sul campo della Virtus Trapani, dove i cussini cominciano benissimo senza lasciare scampo agli avversari. Nel secondo quarto, però, non giocano allo stesso modo e permettono ai padroni di casa di rientrare in partita. Dopo l'intervallo i ragazzi di Via Altofonte riprendono in mano la partita allungando di nuovo il vantaggio, questa volta mantenendolo saldo fino alla fine.
La seconda partita si gioca, invece, sul parquet di casa contro la blasonata Orlandina Basket. Il primo quarto vede i cussini avanti con un buon parziale, ma nel secondo quarto gli ospiti non mollano e continuano a restare in partita nonostante la doppia cifra di svantaggio. Nel terzo quarto, però, il Cus preme sull'acceleratore e allunga notevolmente il vantaggio, in modo da chiudere la partita con un quarto di anticipo.
Adesso i cussini si prepareranno per affrontare i pari età della Pallacanestro Trapani, sul campo di casa.

Gli under 14 cominciano il campionato in salita affrontando in casa i ragazzi della Leonardo da Vinci Basket. I primi due quarti sono combattuti con i cussini che tengono testa agli avversari nonostante lo svantaggio in doppia cifra. Dopo l'intervallo, invece, l'intensità scende e gli avversari allungano sempre di più il vantaggio conquistando i due punti. Prossima sfida in casa della Pall. Bagheria.

Esordio dal doppio volto per gli Under 13, che nei primi due quarti giocano alla pari degli avversari, ma dopo l'intervallo calano sia fisicamente che psicologicamente. Gli avversari passano in vantaggio e allungano fino allo scadere del tempo. La prossima settimana andranno ad affrontare in trasferta l'Aquila Monreale.

Prima partita anche per i piccoli Esordienti, che vincono in casa contro la Pall. Bagheria. Dopo un primo quarto combattuto, i cussini superano l'emozione e giocano al loro meglio vincendo agevolmente.

Serie D: Cus Palermo - Orizzonte Basket  60-46
Parziali: 13-10, 26-14, 13-8, 8-14.
Tabellino: Tomasello 10, Ajola 13, Rotolo 2, Di Marco, Bonanno 11, Moltrasio 5, Patti 5, Campora, Garofano 2, Loddo 3, Inzerillo 9, Ferraro.
All.Catania F.

Under 18: Palermo Basket - Cus Palermo  63-50
Parziali: 11-13, 13-11, 23-15, 16-11.
Tabellino: Sanzeri 6, Culotta 2, Di Marco 3, Griffo 4, Tomaselli 2, Costumati 6, Callarelli 4, Vultaggio, Benfratello 6, Militello 1, Rosato 4, Tasca 12. All.La Rosa R., Ass.All. Bonafede R.

Under 16: Virtus Trapani - Cus Palermo  40-76
Parziali: 4-25, 26-11, 4-23, 6-17.
Tabellino: Di Mitri 15, Pirrera 10, Moltrasio 28, Manno, Zuccaro 9, Calamia 7, Darimini, Ginestra 2 , Viola 2, Nicolosi 1.
All.Catania F.

Cus Palermo - Orladina Basket  87-68
Parziali: 28-18, 22-22, 26-13, 11-5.
Tabellino: Di Mitri 10, Pirrera 20, Nicosia, Moltrasio 34, Manno, Zuccaro 9, Calamia 12, Darimini, Viola 1, Ginestra, Nicolosi.
All.Catania F.

Under 14: Cus Palermo - Leonardo da Vinci Basket  37-69
Parziali: 7-12, 12-17, 10-21, 8-19.
Tabellino: Bertolino 4, Grant 8, Lannino 2, Mortellaro 3, Sciortino 1, Figlia 11, Miosi, Fontana 2, Di Maio, Geraci 4, Calandra 2, Messina.
All.Inzerillo A., Ass.All. Catania F.

Under 13: Cus Palermo - Pall. Bagheria  40-59
Parziali: 11-14, 15-8, 7-17, 7-20
Tabellino: Di Girolamo 2, Tantillo 10, Liotta, Barbaro 7, Caruso, Pipitone 2, La Rosa, Greco, Gilardi 3, Fontana 4, Geraci 6, Blasco 6. All.Inzerillo A., Ass.All.Bonafede L.

Esordienti: Cus Palermo - Pall.Bagheria  56-13
Tabellino: Buscemi M. 10, Buscemi C. 2, Caruso 17, Giamporcaro 4, Greco, La Rosa 3, La Venia, Manno 6, Migliorino 2, Rosato 2, Sutera, Tantillo 10.
All.Ajola D.

14 Gen 2019

CALCIO ECCELLENZA: 90' ancora fatale per il Cus Palermo, il Mussomeli esulta nel finale

Giornata amara per il Cus Palermo, che perde lo scontro diretto col Mussomeli proprio al 90'. La formazione di Corrado Mutolo va sotto, poi trova il pari e gioca un buon secondo tempo. Un errore nel finale risulta decisivo.
La gara parte all'insegna dell'equilibrio, ma un'incertezza tra i pali permette ai padroni di casa di andare avanti. Il Cus non crolla, prova a restare in gara e lo fa per tutta la prima frazione. Il pareggio, anche questa volta con un errore dell'estremo difensore, lo firma Bognanni grazie ad una parabola su calcio piazzato. 1-1.
Nel secondo tempo i ragazzi di Mutolo giocano bene, provano a pungere e gestire con ordine. Il Mussomeli non cede mai il campo e tenta di ripartire e rendersi pericoloso. Nell'ultimo quarto d'ora i cussini calano ed è questo il momento in cui la gara cambia. Non sembrano esserci colpi di scena all'orizzonte, sino al 90', quando da un cross in area scaturisce il colpo di testa vincente che fa esplodere di gioia il pubblico locale e getta il Cus nello sconforto.
Adesso arriva il derby palermitano contro la Parmonval e una reazione sarà d'obbligo, perchè la classifica si allunga e le giornate iniziano a diminuire.

13 Gen 2019

FUTSAL SERIE C1: Cus Palermo eroico a Pantelleria, 6 reti e primo successo del 2019

Eroici. Basta una parola per descrivere la splendida vittoria firmata da Toti La Bianca e dai suoi ragazzi, che in piena emergenza numerica espugnano un campo a dir poco ostico, quello di Pantelleria, con un perentorio 6-2. Un Cus Palermo tutto cuore e sacrificio, per una squadra che, ancora una volta, testimonia l'amore profondo verso questi colori storici.
Assenti Fuxa, Lo Bianco, Marretta e Nastro, il reparto arretrato è tutto da reinventare. La Bianca la studia bene e tenta l'azzardo: Miranda centrale difensivo. Il talento palermitano si rivelerà strepitoso a fine gara, così come Lombino, chiamato nel difficile compito di sostituire Fuxa, gioca una partita fantastica.
La partenza dei cussini è turbo: al 10' è già 2-0, grazie a Termini, che con ferocia trasforma in gol prima l'assist di Comito, solito motore inesauribile, quindi di Miranda. La gara non vede il Pantelleria particolarmente pungente. I padroni di casa ci provano con delle conclusioni da fuori, potenti, ma non precise. Il Cus potrebbe andare ancora a segno, ma Termini, Cirrincione e Miranda, non trovano il tocco vincente.
Nella ripresa inizia a piovere e il campo in sintetico diventa sempre più insidioso. Il Pantelleria tenta di accelerare, ma il Cus è letale nelle ripartenze e Miranda, seppur da centrale, parte a fionda e da dieci metri la spara all'angolino, per il 3-0. Al 5' prima rete locale, per il 3-1, alla quale segue subito, però, la seconda rete di giornata di Miranda, che firma il 4-1. Portiere di movimento per i padroni di casa, il Cus non lo soffre molto, ma anzi trova la lucidità per andare a segno, col 5-1 di Termini, che non solo fa registrare l'ennesima tripletta in carriera, ma permette anche ai suoi di vivere il finale con più sereità. 5-2 Pantelleria su azione con portiere di movimento, nel finale Cirrincione, ancora in crescita e in ottima forma, centra lo specchio sguarnito da metà campo. Da segnalare negli ultimi dieci minuti il prezioso contributo fornito dal '97 Bonanno, generoso e umile nel saper dare una mano ai compagni nel momento più delicato della gara.
Gli aggettivi per questi ragazzi sono finiti da un pezzo: il loro impegno e la loro dedizione è l'emblema di quello che il Cus Palermo cerca di trasmettere ai giovani. Una vittoria pesante, perchè ottenuta su un campo nel quale in pochissimi avevano vinto e con pesanti assenze a referto. Adesso è tempo di completare i ranghi, essere tutti presenti e non mollare. Perchè il lavoro e i risultati di gennaio e febbraio saranno la base sulla quale costruire una grande avventura di fine stagione.

12 Gen 2019

PALLANUOTO SERIE B: Primo acuto La Braciera Cus Palermo, battuto Cosenza all'esordio

Esordio positivo per La Braciera Cus Palermo nel girone 4 di serie B. La formazione di Giampiero Occhione, infatti, batte 14-12 il Cosenza Nuoto, al termine di una gara che ha visto i cussini in pieno controllo sino a tutto il terzo quarto, per poi cedere mentalmente credendo la gara già chiusa.
La partenza del match è scoppiettante, 8 gol nella prima frazione. 5-3 il parziale in favore degli universitari, con Ercolani, Mattarella, Bogni due volte e ancora Ercolani autori delle marcature giallorossonere. Il secondo quarto pone un drastico freno allo score, con un 1-1, Lisi per il Cus, che manda le squadre al giro di boa sul 6-4.
Il terzo periodo è strano, perchè il Cus lo domina con un perentorio 4-1 (Abbaleo, Bogni e Lisi), ma sarà proprio questo ampio vantaggio a causare un calo di attenzione in casa giallorossonera. Nell'ultimo quarto, infatti, i calabresi ingranano la marcia e segnano a raffica. Dal 10-5 si passa al 10-8, Occhione si fa sentire e Bogni la mette, seguito da Mazzi, ma i rossoblu non mollano e si va avanti, colpo su colpo, sino alla sirena, che ufficializza il definitivo 14-12. Di D'Aleo e ancora Mazzi le reti finali giallorossonere.
Gara dai due volti, quindi per i ragazzi di Occhione. Sino al 10-5 della sirena di fine terzo tempo, infatti, era pronto un articolo che come titolo avrebbe avuto "dominio Cus Palermo" o qualcosa di molto simile. Il gruppo è un mix di esperienza e gioventù e in queste fasi iniziali di stagione, nelle quali la condizione fisica è tutta da trovare, un calo negli ultimi 8 minuti può anche starci. Per fortuna siamo alla prima giornata, è arrivata la prima vittoria in campionato e questo splendido gruppo potrà solo crescere e migliorare.

12 Gen 2019

PALLANUOTO SERIE B: Si parte, alla scoperta del nuovo La Braciera Cus Palermo

Sabato il match contro il Cosenza Nuoto segnerà l'inizio del nuovo campionato nazionale di Serie B per il Cus Palermo. Scopriamo insieme, col servizio della Cus Palermo TV, tutte le novità sulla nuova squadra cussina, allenata da Giampiero Occhione:

 

09 Gen 2019

BASKET: I piccoli cussini fanno festa in famiglia, i grandi esultano nel derby in serie D

L'anno solare per il Basket Cus Palermo finisce con la grande manifestazione sportiva per festeggiare la vacanze, con la collaborazione dello sponsor MYES School e la partecipazione di oltre 150 bambini provenienti dai vari centri minibasket del Cus Palermo e delle scuole Gabelli, Moleti, Mazzini.

La prima squadra, invece, comincia il girone di ritorno con una vittoria combattuta nel derby palermitano contro la GM Basket Academy. La partita inizia con entrambe le squadre che giocano con grande intensità. Il primo quarto vede i padroni di casa portarsi avanti di 4, ma nel secondo i cussini riescono a ricucire il lieve gap, finendo il primo tempo in parità sul punteggio di 36-36. Nel terzo quarto le squadre pagano la stanchezza, ma i padroni di casa fanno meno errori e lo concludono sul +5. Nell'ultimo gli universitari non mollano, anzi, rimanendo concentrati, riescono ad accorciare punto dopo punto fino a rientrare in partita e portarsi sul +1 a due minuti dalla fine. Nell'ultimo minuto il punteggio è in parità, con trenta secondi scarsi da giocare e la GM che spreca il possesso della possibile vittoria. I cussini, invece, riescono nei secondi finali, grazie a una splendida ripartenza, a realizzare il canestro della vittoria. Prossimo impegno in casa contro l'Orizzonte, in un altro derby cittadino.

Serie D: GM Basket Academy - Cus Palermo 65-67
Parziali: 22-18, 14-18, 17-12, 12-19.
Tabellino: Tomasello 1, Ajola 16, Rotolo 12, Di marco 2, Bonanno 5, Di Mitri, Patti, Campora 7, Garofano 10, Loddo 6, Inzerillo 8, Randisi. All. Catania F.

06 Gen 2019

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk