Alessandro Castellese

BASKET: Splendido successo Cus Palermo a Cefalù, Settore Giovanile stellare

Vittoria sofferta e partita dai due volti giocata dal Cus Palermo, in Serie D, in trasferta a Cefalù. Nel primo quarto i cussini non riescono a contrastare l'intensità messa in campo dagli avversari e nel secondo l'andamento è lo stesso, con il divario che si fa più netto (-20). Dopo l'intervallo, invece, arriva la scossa con gli universitari, che cominciano ad accorciare le distanze e a rientrare in partita. Nell'ultimo quarto i padroni di casa non hanno più energie e i cussini ne approfittano per ribaltare il risultato e chiudere il match sul +10.
La settimana prossima si tornerà sul campo di casa per ospitare gli Svincolati Milazzo, primi in classifica.

Vittoria allo scadere per gli under 18 che espugnano il campo della Pall. Marsala. La partita è a basso punteggio, ma combattutissima e le squadre nei primi due quarti rispondono colpo su colpo, andando negli spogliatoi sul 27 pari. Nel terzo quarto i cussini cambiano marcia e allungano leggermente il vantaggio (+5). Nell'ultimo, invece, mollano la presa e i padroni di casa riescono a riacciuffare il pareggio nei minuti finali. Alla fine, però, sono bravi e fortunati i nostri ragazzi, che segnano al suono della sirena conquistando la vittoria con il minimo scarto.
Con questa partita finisce il girone di andata e adesso i cussini si preparano ad andare a Campobello con l'obiettivo di ribaltare il risultato dell'andata.

Gli under 16 continuano a vincere, ma questa volta la loro prestazione, in casa contro la Real Basket Agrigento, non è delle migliori. I cussini cominciano bene con un parziale di 9-0, ma successivamente staccano la spina permettendo agli avversari di entrare in partita e ribaltare il risultato andando sul +3 alla fine del primo quarto. Nel secondo, i padroni di casa riagganciano gli avversari e riescono a portarsi avanti di un possesso. Dopo l'intervallo, invece, i giallorossoneri sono bravi ad allungare nuovamente il vantaggio, mantenendolo saldo anche nell'ultimo e ottenendo la vittoria.

Successo anche per gli Under 15, ancora imbattuti nella seconda fase provinciale. Sul parquet cussino arrivano i pari età dell'Orizzonte, che nei primi 10 minuti di gioco non riescono a contrastare i padroni di casa, i quali vanno sopra di 12 punti. Nei due quarti successivi la partita è in equilibrio e di conseguenza anche il punteggio. Nell'ultimo quarto, invece, i cussini aumentano l'intensità di gioco e allungano chiudendo definitivamente la partita.
Prossimo match in trasferta a Bagheria per continuare la striscia di vittorie.

Gli under 14 vengono battuti dai più quotati avversari della Leonardo da Vinci. La partita inizia, ma i cussini non scendono mentalmente in campo permettendo agli avversari di andare in vantaggio di 18 punti dopo solo 10 minuti di gioco. Nel secondo quarto la musica è la stessa e i padroni di casa allungano ancora il divario. Dopo l'intervallo il Cus si "sveglia", ma ormai è troppo tardi. Nell'ultimo quarto il divario aumenta con i cussini che non riescono a reagire e cedono ai più forti avversari.
Adesso proverà a rifarsi nell'importante match casalingo contro la Pall. Bagheria.

Gli under 13, in casa della Pall. Bagheria, "vendicano" la sconfitta del girone di andata. Il primo quarto è combattuto, ma nei minuti finali i padroni di casa sfruttano gli errori avversari per allungare sul +8. Dal secondo quarto in poi, però, la musica cambia e i cussini riacciuffano il pareggio e ribaltano l'andamento della gara. Nei quarti successivi gli ospiti non mollano la presa sulla partita e allungano sempre di più il vantaggio precedente conquistando la vittoria.
La prossima ed ultima partita della fase provinciale sarà in casa contro l'Aquila Monreale.

Ennesima vittoria per i piccoli Esordienti che si imporgono sul parquet di casa contro l'Abiola Basket di Termini Imerese. Nei primi due quarti giocano con maggiore intensità andando all'intervallo sul +14. Nel terzo allentano la presa e gli avversari accorciano lo svantaggio, ma negli ultimi 10 di gioco i padroni di casa sono bravi a riprendere in mano la partita riallungando il vantaggio.
Prossima partita in trasferta a Cefalù sul campo della Zannella Basket.

Infine, concludiamo con un'altra bellissima notizia che riguarda gli atleti Calandra e Figlia. Entrambi avevano partecipato al raduno provinciale dei migliori atleti nati nel 2005 mentre questa settimana sono stati convocati al raduno regionale che ha visto partecipare atleti provenienti da tutta la Sicilia.

Serie D: Zannella Basket - Cus Palermo 66-76
Parziali: 25-13, 27-18, 8-19, 6-25.
Tabellino: Tomasello 4, Rotolo 11, Bonanno 12, Moltrasio 12, Patti, Campora, Garofano 30, Loddo, Inzerillo 7, Griffo, Ferraro, Tomaselli.
All. Catania F.

Under 18: Pall. Marsala - Cus Palermo 54-56
Parziali: 13-11, 14-16, 10-15, 17-14.
Tabellino: Culotta 4, Di Marco 6, Griffo 9, Tomaselli 4, Costumati 4, Callarelli 6 Benfratello 8, Militello 2, Tasca 13, Blasco, Campanella.
All. La Rosa R., Ass.All. Bonafede R.

Under 16: Cus Palermo - Real Basket Agrigento 69-57
Parziali: 14-17, 22-17, 20-8, 13-15.
Tabellino: Di Mitri 22, Pirrera 6, Nicosia, Moltrasio 24, Manno 2, Zuccaro 3, Calamia 10, Darimini, Liotta 2, Ginestra, Viola, Nicolosi.
All. Catania F.

Under 15: Cus Palermo - Orizzonte 70-49
Parziali: 16-4, 13-12, 11-13, 30-20.
Tabellino: Pirrera 27, Zuccaro 19, Bertolino 2, Calandra 4, Greco 4, Taormina, Buscemi, Figlia 4, La Matina 2, Darimini 8, Liotta, Mignosi.
All. Catania F.

Under 14: Leonardo da Vinci - Cus Palermo 83-39
Parziali: 25-7, 20-12, 14-12, 24-8.
Tabellino: Bertolino 14, Grant 4, Durante, Lannino, Mortellaro, Sciortino 2, Compagno, Figlia 8, Miosi 2, Fontana 2, Calandra 4, Messina 3.
All. Inzerillo A.

Under 13: Pall. Bagheria - Cus Palermo 60-72
Parziali: 19-11, 11-18, 13-20, 16-24.
Tabellino: Di Girolamo, Tantillo 9, Liotta, Barbaro 7, Caruso 1, Zaman 2, Pipitone, Greco 1, Gilardi, Fontana 34, Geraci 14, Blasco 4.
All. Inzerillo A.

Esordienti: Cus Palermo - Abiola Basket 41-26
Parziali: 15-8, 9-2, 4-10, 13-6.
Tabellino: Buscemi 10, La Rosa 10, Manno 8, Tantillo 2, Caruso 5, Giamporcaro, Di Matteo 4, Greco, Rosato 2, Migliorino, Lo Verso, La Venia.
All. Ajola D.

04 Feb 2019

PALLANUOTO SERIE B: Un derby entusiasmante non premia La Braciera Cus Palermo, successo RN

Termina 9-8 in favore della RN il derby palermitano di serie B. Una gara a dir poco entusiasmante ed equilibrata, con il parziale del primo tempo, terminato 2-1, che sarà l'unico a non finire in parità e quindi a risultare decisivo. Qualche rammarico per La Braciera Cus Palermo, nel contesto di un derby che, in più di un momento, poteva tingersi di giallorossonero.
E' proprio la prima frazione a decidere l'incontro, perche già

sponsor articoli pallanuoto 2019

nel periodo successivo il 2-2 con continui capovolgimenti di fronte lascia presagire che il match verrà deciso proprio nel finale.
Al giro di boa le squadre sono sul 4-3 ed i ragazzi di Giampiero Occhione, pur tentando di ingranare la marcia, non riescono a prendere del tutto il sopravvento. Grade entusiasmo sugli spalti, la prova fornita dalle due compagini rende merito all'attesa che questa classica della Pallanuoto palermitana genera ad ogni appuntamento. Il 3-3 del terzo periodo non sblocca il copione della gara, si arriva al 7-6 ad inizio quarto tempo, con la netta sensazione che tutto possa succedere. Colpo su colpo le due formazioni tentano il tutto per tutto, ma l'equilibrio e qualche imprecisione nei momenti chiave ancorano i cussini sul 9-8. Alla sirena è vittoria RN.
2 Di Vitale, 2 Ribaudo, 2 Mazzi, Ercolani, Lisi gli autori delle marcature cussine.

02 Feb 2019

FUTSAL SERIE C1: Pro Nissa d'altra categoria, ma il Cus Palermo risponde presente

Termina 4-2 in favore della capolista Pro Nissa lo scontro d'altissima classifica del girone A di C1. I ragazzi di Toti La Bianca con impegno e umiltà si calano nel difficile compito di fronteggiare una formazione che già oggi potrebbe giocare in serie B.
Risultato finale mai in discussione, i padroni di casa con tecnica e qualità gestiscono un possesso che li porta a pungere quando il copione tattico arriva di volta in volta al culmine. I cussini tentano la carta della ripartenza, ma di positivo c'è un piglio che li ha condotti, dopo un pesante passivo di 4-0, ad una reazione che ha reso il risultato meno amaro.
4-2 al triplice fischio del direttore di gara, con la capolista che compie l'allungo decisivo verso la vittoria del campionato e il Cus sempre lì, insieme a Monreale e Campobello, nella spedita corsa verso i Playoff. Le inseguitrici non stanno a guardare e serviranno settimane importanti di lavoro per poter preparare il momento più importante e bello della stagione. Quella Primavera che mai come quest'anno potrà vedere il Cus Palermo protagonista dei PlayOff per la serie B.

Foto: fermo immagine diretta Facebook Pro Nissa Futsal

02 Feb 2019

CALCIO SETTORE GIOVANILE: Tre talenti Cus Palermo firmano per tre club prestigiosi

Con grande orgoglio il Cus Palermo Calcio, nel corso di questa sessione invernale del calciomercato, ha ceduto tre talenti del proprio Settore Giovanile, in costante crescita, a tre prestigiosi club, due siciliani e uno campano.
Si tratta del difensore centrale classe 2000 Daniele Mattaliano, che passa all'Igea Virtus. Il Centrocampista 2001 Francesco Parrino, che veste la casacca della Juve Stabia, nella foto insieme a Claudio Fiscelli, Responsabile Scuola Calcio Cus Palermo e Andrea Bruno, Direttore Tecnico del Settore Giovanile cussino. L'attaccante classe 2000, Lorenzo Calderone, veste il granata e passa al Trapani, club professionistico di serie C.

Queste tre operazioni sono motivo di grande soddisfazione per tutto il Settore Giovanile Cus Palermo, segno della grande crescita che, sin dalle prime categorie della Scuola Calcio, tutto il vivaio giallorossonero sta vivendo.
Il tutto unito alla vittoria più bella, l'atmosfera che questi giovani vivono in una società che, dal 1947, promuove i più sani valori di sano Sport, educazione e rispetto per gli altri.

31 Gen 2019

BASKET: Pioggia di vittorie dal Settore giovanile cussino e 5 convocati dalla FIP Sicilia

La prima squadra perde in casa contro il Castanea Basket dopo una partita altalenante e deludente. I padroni di casa cominciano il match sottotono e dopo i primi due quarti si ritrovano sotto di 3 punti. Nel terzo quarto però gli ospiti prendono il largo e allungano sul +12, con i cussini che non riescono a reagire. Nell'ultimo quarto il parziale si riduce leggermente, ma gli universitari non hanno le forze fisiche e psicologiche per rientrare in partita.
La prossima settimana si andrà in trasferta a Cefalù sul campo della Zannella Basket.

Gli Under 18 perdono in casa contro i pari età del Green Basket giocando, di fatto, solo un quarto. La partita inizia, infatti, con i padroni di casa che mettono fortemente in difficoltà gli ospiti andando in vantaggio di 9 lunghezze. Già dal secondo quarto in poi, però, i cussini calano l'intensità difensiva e non trovano più la via del canestro come in precedenza, permettendo al Green Basket di ribaltare il risultato e portare a casa i due punti della vittoria.
Adesso la squadra si preparerà per affrontare in trasferta la Nuova Pall. Marsala nell'ultimo turno di andata.

Gli Under 16 vincono il derby palermitano contro il Villaurea dopo una partita a senso unico. I cussini riprendono il campionato dove l'avevano lasciato, con una partita d'orgoglio che non delude le attese, reagendo alla prima sconfitta stagionale subita la settimana scorsa.
Nel prossimo match ospiteranno la Real Basket Agrigento.

Gli Under 15 vincono ancora nella seconda partita della fase regionale, sul campo della Pall. Marsala. I cussini cominciano bene sin dalle prime battute andando avanti di 23 punti dopo solo i primi due quarti. Dopo l'invervallo, con la partita già sulla via della vittoria, la squadra continua a giocare al meglio permettendo a tutti i giocatori iscritti a referto di andare a punti.
La prossima partita sarà in casa contro l'Orizzonte, squadra già affrontata con successo nella fase provinciale.

Gli Under 14 continuano a vincere, questa volta in casa dell'Orizzonte Basket. Il match comincia subito a favore dei cussini che si portano avanti di 16 punti dopo i primi 10 minuti di gioco. Nei quarti successivi i nostri ragazzi sono bravi a tenere in mano il risultato e guadagnare la seconda vittoria consecutiva.
La settimana prossima, invece, andranno ad affrontare i coetanei della Leonardo Da Vinci sul loro campo, in una partita che si prevede molto ostica.

I piccoli Esordienti, invece, si trovano a giocare due partite nella stessa settimana, concludendola a bottino pieno.
Nella prima partita gioiscono dopo un match combattutissimo e non per deboli di cuore. Nei primi due quarti i cussini non partono benissimo e permettono ai padroni di casa dell'Happy Basket di andare in vantaggio di 7 punti. Dopo l'intervallo, invece, arriva la scossa: lo svantaggio viene recuperato e la partita torna ad essere punto a punto fino al suono della sirena, che vede il punteggio sul 31 pari. Si gioca quindi il tempo supplementare dove i nostri piccoli, ma grandi, giocatori riescono, con le ultime energie finali, a portarsi in vantaggio e chiudere la partita.
Nella seconda partita, anche questa in trasferta, gli Esordienti affrontano i coetanei del Green Basket. Nel primo quarto il match si rivela combattuto ma nel secondo gli ospiti allungano andando in vantaggio di 10 punti. Nel terzo quarto un black-out totale dei piccoli cussini, che non vanno a segno, permettono agli avversari di accorciare le distanze. Nell'ultimo parziale, però, i nostri sono bravi a reagire e riprendere in mano la partita.
La settimana prossima torneranno sul parquet di casa per ospitare l'Abiola Termini.

Nota finale per gli atleti Calandra, Figlia, Bertolino, Sciortino e Grant (appartenenti all'Under 14, nella foto) che sono stati convocati per un raduno provinciale insieme ai migliori atleti nati nel 2005.

Serie D: Cus Palermo - Castanea Basket 63-72
Parziali: 15-17, 16-17, 16-25, 16-13.
Tabellino: Garofano 20, Loddo 2, Bonanno 9, Ajola 10, Tomasello 4, Rotolo 5, Inzerillo 13, Moltrasio, Di Mitri, Campora, Patti.
All.Catania F.

Under 18: Cus Palermo - Green Basket 45-76
Parziali: 25-16, 6-18, 6-19, 8-23.
Tabellino: Culotta 1, Di Marco 5, Griffo 2, Tomaselli 9, Costumati 4, Callarelli 2, Vultaggio 7, Benfratello 2, Tasca 13, Campanella, Blasco, Castiglia.
All. La Rosa R., Ass.All. Bonafede R.

Under 16: Villaurea - Cus Palermo 53-107
Parziali: 11-27, 6-28, 15-19, 20-33.
Tabellino: Di Mitri 26, Pirrera 17, Nicosia, Moltrasio 35, Manno, Zuccaro 11, Calamia 14, Darimini 2, Ginestra 2, Viola, Nicolosi.
All. Catania F., Ass.All. Inzerillo A.

Under 15: Pall. Marsala - Cus Palermo 48-81
Parziali: 9-22, 9-19, 13-17, 17-23.
Tabellino: Zuccaro 15, Darimini 4, Pirrera 25, Greco 6, Liotta 6, Mignosi 10, La Matina 7, Figlia 2, Bertolino 6.
All. Catania F.

Under 14: Orizzonte Basket - Cus Palermo 44-71
Parziali: 4-20, 14-19, 7-20, 19-12.
Tabellino: Bertolino 8, Grant 10, Durante 2, Lannino, Mortellaro 9, Sciortino 10, Compagno, Figlia 15, Fontana 2, Di Maio 2, Geraci 8, Messina 5.
All. Inzerillo A.

Esordienti: Happy Basket - Cus Palermo 34-40
Parziali: 9-4, 10-8, 8-10, 4-9, 3-9 (TS).
Tabellino: Tantillo 7, Di Matteo 2, La Rosa 5, Buscemi C., Zappia, Sutera, Giamporcaro 4, Rosato 4, Caruso 12, Manno 4, Buscemi M. 2, Greco.
All. Ajola D.

Green Basket - Cus Palermo 26-39
Parziali: 9-10, 6-15, 5-0, 6-14.
Tabellino: Tantillo 2, Di Matteo 6, Rancatore, La Rosa 6, Lo Verso 2, Buscemi C., Sutera 4, Giamporcaro 6, Rosato 4, Caruso 2, Manno, Buscemi M. 7.
All. Ajola D.

28 Gen 2019

CALCIO ECCELLENZA: Sorpresa Cus Palermo, bloccato il Città di Sant'Agata sullo 0-0

Pareggio preziosissimo per il Cus Palermo, in trasferta, contro il Città di Sant'Agata, terza forza del campionato. 0-0 al triplice fischio, per un match che ha visto i ragazzi di Corrado Mutolo solidi e concentrati dal primo al novantesimo, per un punto che non stravolge la classifica, ma potrebbe trasformare il morale.
La gara non vive di sussulti, i padroni di casa, non solo terzi per quota punti, ma anche per gol realizzati, ben 33 (più del doppio dei 14 cussini) imbrigliati dalla compattezza giallorossonera. Entrambe le formazioni ci provano con palle lunghe e qualche corner, ma l'incontro scivola via con i biancoblu sempre più delusi ed il Cus che ci crede, minuto dopo minuto.
Ottimo il rientro di Carollo in difesa, così come l'esordio del '98 Pane a centrocampo. I cussini non mollano e col passare dei minuti capiscono che è davvero possibile tornare a Palermo con almeno un punto. A gara conclusa c'è la sensazione di aver giocato un ottimo incontro, specialmente se si riflette sul calendario: il Cus avrà una serie di match moldo difficili, ha giocato contro Parmonval e oggi Sant'Agata, sabato ospiterà la corazzata Licata e la settimana successiva andrà a Mazara. Fare qualche punto nel contesto di questo ciclo terribile è fondamentale per tenere viva la speranza e costruire una chance di salvezza, anche diretta, per la parte finale del campionato. Quando uno dopo l'altro arriveranno tutti scontri diretti.

27 Gen 2019

PALLANUOTO SERIE B: Super vittoria contro Bari, che cuore La Braciera Cus Palermo

Partita pazzesca all'Olimpica di Viale del Fante, tra La Braciera Cus Palermo e Waterpolo Bari. I cussini di Giampiero Occhione vincono 11-10, nonostante le assenze e le difficoltà affrontate da diversi tra gli interpreti giallorossoneri.
Nella prima metà di gara sono i pugliesi a sembrare più in palla. Il primo quarto, terminato 2-1, pone la giornata in salita per i ragazzi di Occhione. Gli universitari sono bravi a trovare la reazione e restare in gara con un bellissimo secondo periodo che termina 2-2 e manda le squadre al riposo lungo sul 5-4 Bari.
E' il terzo quarto a decidere la gara, il Cus gioca

sponsor articoli pallanuoto 2019

8 minuti di grande cuore, con Abbaleo sugli scudi nonostante il dolore a un ginocchio e la grande prova, tra gli altri, del portiere Cartaino, di Lisi e capitan Mattarella. 4-2 il parziale e Cus avanti per la prima volta in giornata. L'ultimo tempo è bellissimo, entrambe le compagini sono all'assoluta ricerca della vittoria e colpo su colpo rispondono alla rete avversaria. Alla sirena è 3-3 parziale e vittoria de La Braciera, che si impone 11-10 e vola a 6 punti in classifica.
Adesso sarà derby palermitano con la RN, ma soprattutto un'altra settimana di lavoro, fondamentale per migliorare la condizione atletica, recuperare gli acciaccati e non lasciare più nessun punto per strada. Il grande sogno si costruisce una giornata alla volta.

Ecco il commento di Giampiero Occhione, a fine gara, ai microfoni Cuspalermo.it: "Grande vittoria oggi, i ragazzi hanno giocato con cuore e anima, portandola a casa nonostante le assenze e le difficoltà. Una gara vinta grazie al gruppo e alla prestazione di alcuni tra i ragazzi, come Cartaino tra i pali, capitan Mattarella, Lisi e ad Abbaleo, sugli scudi e autore di un match strepitoso. Adesso dobbiamo continuare a lavorare, perchè anche oggi abbiamo commesso tanti errori, quelli che ad esempio lo scorso weekend ci sono costati la vittoria".

26 Gen 2019

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk