Alessandro Castellese

BASKET: Super Giovanili Cus Palermo, vittoria anche nel Torneo Provinciale 3x3 studentesco

Ottima prestazione per il Cus Palermo, in Serie D, che cede solo nei minuti finali in trasferta contro la Fortitudo Messina, seconda del girone. I primi 10' sono alla pari con alto punteggio e i cussini mostrano di volerla giocare con grande grinta. Il secondo quarto è simile al primo, ma i padroni di casa riescono a passare in vantaggio ed andare negli spogliatoi sul +5. Nel terzo i giallorossoneri continuano a tenere alta l'intensità e ribaltano il risultato passando nuovamente in vantaggio. Negli ultimi 10', però, la stanchezza si fa sentire e così i messinesi sfruttano la loro esperienza per ottenere due punti soffertissimi.
Il prossimo match vedrà i cussini ospitare la Nuova Pall. Marsala nell'ultimo incontro stagionale.

Importante vittoria per gli under 18 in casa contro la Pall.Trapani. I primi due quarti sono combattuti con i padroni di casa che vanno negli spogliatoi sul +3. Dopo l'intervallo, invece, prendono il largo e con un parziale decisivo chiudono la partita.
La settimana prossima si andrà proprio a Trapani per affrontare la Virtus, capolista del girone.

Ancora un successo in casa per gli under 16 contro la Virtus Trapani. La partita è caratterizzata da un inizio sottotono per i cussini, che vanno in vantaggio di 7 punti. Con il passare dei minuti, però, i padroni di casa cominciano ad aumentare l'intensità e il divario si fa sempre più netto fino al suono della sirena che decreta la vittoria interna.
In settimana c'è stata anche la difficile trasferta di Capo D'Orlando, dove gli universitari sono tornati sconfitti. I cussini partono molto forte e all'intervallo si trovano avanti di 11 punti. Nel terzo quarto però l'intensità diminuisce e i padroni di casa accorciano le distanze. Negli ultimi dieci minuti la stanchezza fisica e le uscite per falli non permettono ai cussini di esprimersi al meglio, allontanandosi dal bottino pieno dei due punti.
Adesso li aspetta un'altra difficile trasferta, questa volta a Trapani, contro la Pall.trapani prima imbattuta del girone.

Sconfitta amara per gli under 14 a Castelvetrano contro il Basketland. I primi due quarti sono combattuti con i padroni di casa che conducono di un solo punto di vantaggio il match. Nel terzo quarto gli ospiti calano l'intensità e gli avversari ne approfittano per allungare leggermente e andare sul +8. Nell'ultimo quarto i cussini danno il tutto per tutto per recuperare lo svantaggio e con pazienza recuperano il parziale pareggiando il risultato negli ultimi minuti. La fortuna però non è dalla parte dei nostri e così si torna a casa sconfitti. La prossima partita sarà in casa contro la Leonardo da Vinci.

Gli under 13 continuano a vincere, questa volta in casa contro l'Aquila Monreale. Il primo quarto è a favore dei padroni di casa che vanno sul +7. Il secondo, invece, è più combattuto e gli ospiti accorciano leggermente il risultato. È nel terzo quarto, però, che avviene il break decisivo che porta i cussini ad allungare il vantaggio e chiudere anticipatamente la partita. Il prossimo match sarà nuovamente in casa contro la Nuova Pallacanestro Palermo.

Vittoria anche per gli Aquilotti che giocano un'ottima partita riuscendo a far andare a punti tutti i piccolissimi atleti. Adesso si riprende il girone di ritorno ospitando sul parquet di casa l'Happy Basket.

Come nota finale, siamo felicissimi di comunicare che gli atleti (in foto) Moltrasio, Tomaselli, Di Mitri e Ginestra hanno partecipato al torneo provinciale studentesco 3x3 con il liceo scientifico "Einstein" classificandosi al primo posto e qualificandosi alla fase regionale.

Serie D: Fortitudo Messina - Cus Palermo 92-81
Parziali: 25-26, 27-21, 14-22, 26-12.
Tabellino Cus: Tomasello 12, Ajola 12, Bonanno 17, Moltrasio 2, Patti 1, Campora, Garofano 20, Loddo 2, Inzerillo 15, Griffo.
All. Catania F.

Under 18: Cus Palermo - Pall. Trapani 80-48
Parziali: 18-16, 19-18, 22-4, 21-10.
Tabellino, Sanzeri 14, Culotta 9, Di Marco 8, Tomaselli 16, Callarelli, Benfratello 9, Militello, Tasca 12, Alfano, Giuliano, Campanella 2, Griffo 10.
All. La Rosa R., Ass.All. Bonafede R.

Under 16: Cus Palermo - Virtus Trapani 69-35
Parziali: 20-13, 15-8, 18-8, 16-6.
Tabellino: Di Mitri 8, Pirrera 14, Nicosia 1, Moltrasio 24, Manno 2, Zuccaro 2, Calamia 8, Darimini 6, Liotta, Ginestra, Viola 4, Nicolosi.
Orlandina Basket - Cus Palermo 95-78
Parziali: 12-20, 22-25, 21-16, 40-17.
Tabellino: Pirrera 15, Di Mitri 19, Moltrasio 33, Zuccaro 4, Viola 2, Nicosia, Ginestra, Darimini 2, Manno, Calamia 3.
All. Catania F.

Under 14: Basketland - Cus Palermo 66-64
Parziali: 17-13, 15-18, 22-15, 12-18.
Tabellino: Bertolino 8, Grant 8, Durante, Mortellaro, Sciortino 3, Figlia 22, Fontana 7, Di Maio, Geraci, Calandra 12, Messina 4.
All. Inzerillo A.

Under 13: Cus Palermo - Aquila Monreale 71-45
Parziali: 15-8, 15-17, 27-12, 14-8.
Tabellino: Di Girolamo 2, Tantillo 11, Liotta 4, Geraci A., Caruso 2, Pipitone 4, La Rosa 2, Greco, Gilardi 2, Fontana 14, Geraci E. 20, Blasco 10.
All. Inzerillo A., Ass.All. Bonafede L.

Aquilotti: Master Basket - Cus Palermo 6-18
Parziali: 1-3, 1-3, 1-3, 1-3, 1-3, 1-3.
Tabellino: Migliorino 6, Tantillo 10, Monti 12, Di Maio 2, Favata 16, Cannella 8, Sutera 18, Gambino 4, Rosato 4, La Russa 2, Canino 2, Giamporcaro 12.
All. Ajola D.

04 Mar 2019

FUTSAL SERIE C1: Cus Palermo da sogno, vince a Trabia e torna secondo in classifica

Fantastici. Non ci sono aggettivi più adatti per descrivere la partita giocata oggi a Trabia e la stagione condotta dai ragazzi del Cus Palermo e dal loro tecnico. I cussini espugnano 5-3 uno dei campi più caldi e ostici del girone A di C1, nel giorno in cui le due dirette concorrenti per il secondo posto, Monreale e Campobello, perdono. Un gruppo meraviglioso che, ancora una volta, ha trovato in Toti La Bianca un instancabile condottiero.
Il Cus parte forte e dopo due nitide occasioni, la sblocca con Cassata, oggi autentico trascinatore con una prestazione da urlo. Tiro dalla distanza a fil di palo e gol. Ritmi alti, serve fiato e concentrazione, La Bianca fa rotare tutto il gruppo consapevole di poter far sua la gara nella ripresa. Eppure il Real Trabia trova il pari al 22'. Subito dopo botta e incrocio dei pali, i padroni di casa rischiano di ribaltare tutto in un istante.
Nella ripresa il Cus fredda la gara e la mette in ghiaccio con un tris da grandissima squadra. Prima va sul 2-1, ancora con lo showman Cassata, che ruba palla a metà campo e la mette all'angolino a tu per tu col portiere. Quindi arrivano due gol strepitosi: prima al 4' Lombino, anche oggi autore di un'ottima prestazione che bissa quella di Pantelleria e dà grande serenità a tutto il gruppo nelle occasioni in cui Fuxa è assente, lancia profondo con i piedi per Termini, che nei pressi del corner al volo di prima la mette al centro per Comito che segna a porta vuota. Il 4-1 è ancora più bello: uscita da pressing con la palla giocata da tutti e cinque i giocatori in campo, Miranda la dà a Termini che insacca a porta vuota. Il Cus è in palla e prova anche qualche giocata di qualità, così il Trabia su palla persa firma il 2-4 al 12'. Reazione immediata degli universitari, che ancora con Cassata, trovano il 5-2. Nel finale punizione rocambolesca e gol del 3-5 locale, ma negli ultimi minuti i cussini sono ordinati e compatti, rischiano poco e la portano a casa.
L'attaccamento alla maglia di questi ragazzi è uno spettacolo. A Trabia vincono una gara che doveva essere vinta, visti gli altri risultati. Marretta rientra in gruppo e dà un grosso contributo, Lombino sostituisce Fuxa alla grande, Cassata firma lo show, tutta la squadra gioca, lotta e si diverte. Adesso inizia la fase decisiva, le vittorie danno entusiasmo e questo Cus, oggi secondo in classifica, può e deve continuare così. Perchè i sogni vanno costruiti una giornata alla volta.

02 Mar 2019

PALLANUOTO SERIE B: La Braciera Cus Palermo batte la terza della classe, 11 reti al Salerno

Splendido successo per La Braciera Cus Palermo, che supera 11-6 in casa l'Oasi Salerno, nella penultima giornata del girone di andata. I ragazzi di Giampiero Occhione partono subito forte, con un primo quarto che termina 2-0. Grande fiducia e determinazione, i cussini devono fare i conti con i campani, che tentano di riportare il match a galla, rendendo la seconda frazione ricca di gol ed emozioni. 3-3 il parziale, si va al giro di boa sul 5-3 Cus Palermo.
Il terzo tempo spesso decide gli incontri e i giallorossoneri

sponsor articoli pallanuoto 2019

sono bravi nel pungere, trovando la rete in tre occasioni, nonostante le due marcature ospiti la gara inizia a prendere la strada di Via Altofonte. Il quarto tempo non regala sorprese e grazie ad un deciso 3-1 il Cus la porta a casa, con la sirena di fine gara che ufficializza il definitivo 11-6.
Abbaleo (3), Mazzi (2), Mattarella (2), Ercolani (2) e Di Vitale i marcatori cussini.
Grande successo per La Braciera Cus Palermo, che sale a 12 punti, batte e anche in modo molto convincente l'attuale terza della classe, compiendo così un balzo importante verso i piani alti del girone 4 di Serie B. Ad una giornata dalla fine del girone di andata il gruppo può davvero iniziare a porre le basi per un girone di ritorno da vivere con una marcia in più.

02 Mar 2019

PALLANUOTO: Under 14 grintosi a Trapani, vittoria de La Braciera Cus Palermo U17

Gli Under 14 cussini giocano una gara grintosa a Trapani, anche se alla sirena il risultato premia 5-3 l'Aquarius TP. I giovani giallorossoneri partono alla grande e chiudono 1-0 il primo tempo, ma le ragazze dell'Aquarius hanno la meglio nel secondo e terzo, in entrambi i casi col parziale di 2-0. Il quarto tempo chiude il tabellino sul definitivo 5-3, reti cussine firmate da Losciuto (2) e Imera.

sponsor articoli pallanuoto 2019

Gli Under 17, invece, "vendicano" la prima squadra e a Catania, accompagnati da Sara Ferotti, battono 11-7 la Waterpolo CT. Grande equilibrio nella prima metà di gara, con i parziali di 1-2 e 1-0 che mandano le squadre al riposo lungo sul 2-2. I cussini, però, vengono fuori alla distanza e con un perentorio 5-2 e 4-3 portano a casa l'intera posta.
Per il Cus hanno segnato: Lauriello (4), Pace, Ribaudo e Lucà (2), Manzullo.

27 Feb 2019

NUOTO: Questo Cus Palermo è uno spettacolo, quinto posto su oltre 35 società per i Ragazzi

Il Cus Palermo si conferma, anche durante questi Campionati Regionali Invernali 2019, la quinta società del Nuoto siciliano. Passi da gigante per la sezione cussina, che prosegue nello splendido lavoro portato avanti dallo staff tecnico.
Sesta posizione al termine delle gare del venerdì, un graduale miglioramento sino al quinto posto finale, su oltre 35 società partecipanti. Un grande weekend quello cussino in quel della Piscina "Giovanni Paolo II" di Paternò. 394.50 il punteggio finale: Di Palma Edoardo 59 punti, Gargano Federica 56,5, Alessi Adriana 45, Faraci Chiara 37, Izzo Alessia 18, D' Anna Sofia 14, Arnone Francesco 5, De Luca Fabio 4, Di Marco Cristina 3,   Gentile Claudio 3, Maone Carlos 2
Staff Femminili 90 punti Alessi-D 'Anna-Gargano-Izzo-Di Marco-Occhione-Santangelo-Vivoli
Staffette Maschili De Luca-Cutrupi-Picone-Di Palma-Sandovalli-Maone 58 punti.

"Obiettivo centrato dai ragazzi, il gruppo ha risposto presente a questo appuntamento che chiude la prima parte della stagione" commenta Gianluca Centineo, tecnico cussino, ai microfoni Cuspalermo.it. "Abbiamo visto grande fiducia nei propri mezzi, sin dagli allenamenti. Poi l'entusiasmo e lo spirito di squadra hanno completato l'opera".

Da segnalare le prestazioni di Edoardo Di Palma nei 50 stile, con il primo posto e il secondo nella doppia distanza, dove dimostra di poter migliorare ancora i propri personali. Ottimi segnali in vista dei Campionati Italiani di Riccione.
Ottima anche Federica Gargano, terza nei 200 rana e a soli 18 centesimi dal pass per i Criteria Giovanili di Riccione sui 100 farfalla.
In grande crescita Adriana Alessi, che trova sicurezza e determinazione per migliorare i personali in tutte e sei le gare disputate. Francesco Arnone ottimo quarto posto a pochi centesimi dal podio nei 100 farfalla, al primo anno in categoria.
Tutto il gruppo nel complesso si è migliorato. Una famiglia che lotta insieme e vince insieme e con uno staff tecnico come questo non potrebbe essere altrimenti.
Crescere divertendosi, sempre: questo è il Nuoto Cus Palermo.

25 Feb 2019

BASKET: Strepitosa settimana per il Cus Palermo, dalla Prima squadra agli Aquilotti

Seconda vittoria consecutiva per la prima squadra che si impone in casa nell'importantissimo scontro salvezza contro la Virtus Trapani. Il primo quarto è tutto di marca cussina con i padroni di casa che si portano sul +8 e che riescono, nel secondo, ad allungare fino al +11. Dopo l'intervallo l'intensità diminuisce e gli ospiti ne approfittano per accorciare le distanze, ma i cussini sono bravi a mantenere il vantaggio ottenuto precedentemente e guadagnare altri due punti fondamentali.
Il prossimo impegno sarà in trasferta contro la Fortitudo Messina.

Gli under 15 (in foto) continuano la loro serie di vittorie, questa volta in trasferta contro l'Airam Caltanissetta, confermando il primato in classifica da imbattuti. Nel primo quarto i cussini partono sottotono chiudendolo sul +6, ma nei successivi aumentano l'intensità di gioco e allungano progressivamente il parziale di differenza chiudendo la partita agevolmente.
Adesso ci sarà una settimana di riposo per poi riprendere con il girone di ritorno.

Gli under 14 vincono all'esordio nella fase regionale nel derby casalingo contro l'Happy Basket. Il primo quarto è combattuto e la spuntano i padroni di casa di un punto, ma nel secondo cambiano marcia aumentando il divario e andando negli spogliatoi sul +10. Dopo l'intervallo l'intensità e la concentrazione calano così gli ospiti ne approfittano per recuperare leggermente lo svantaggio, ma i cussini sono bravi a tenere in mano le redini della partita e controllare il risultato allungando nuovamente.
La prossima settimana, invece, si andrà a Castelvetrano per affrontare i pari età della Basketland.

Gli Espedienti vincono ancora e continuano ad essere imbattuti. Questa volta la vittoria arriva contro il Green Basket, che gioca alla pari solo il primo quarto (8-7), ma che non riesce ad impensierire i cussini.
La prossima partita sarà nuovamente in casa contro l'Happy Basket.

Gli Aquilotti vincono la loro seconda partita consecutiva contro il Crazy Basket in modo agevole, mandando a punti quasi tutti i componenti della squadra. Adesso affronteranno in trasferta la Master Basket.

Infine, nota più che positiva per gli atleti partecipanti al torneo Join The Game 3x3 provinciale. In particolare, gli U14 (Calandra, Figlia, Bertolino e Grant) hanno perso in semifinale di un punto contro la LDV, arrivata prima classificata, e poi perso la finale 3°/4° posto di soli 2 punti. Gli U13 invece, che hanno partecipato con Fontana, Geraci, Tantillo e Barbaro, sono rimasti imbattuti per tutto il torneo perdendo solo in finale contro l'Happy Basket, ma riuscendo comunque a passare alla fase regionale del torneo che si svolgerà il 24 marzo a Capo d'Orlando.

Serie D: Cus Palermo - Virtus Trapani 72-67
Parziali: 19:11, 21-18, 17-20, 15-18.
Tabellino: Bonanno 23, Moltrasio 11, Ajola 8, Tomasello 7, Campora 4, Garofano 7, Inzerillo 7, Patti 3, Loddo 2, Di Mitri, Di Marco, Ferraro.
All. Catania F.

Under 15: Airam Caltanissetta - Cus Palermo 51-84
Parziali: 10-16, 12-22, 13-21, 13-25.
Tabellino: Pirrera 30, Taormina 2, La Matina 4, Zuccaro 19, Mignosi 2, Darimini 6, Liotta 10, Buscemi 4, Calandra 7.
All. Catania F.

Under 14: Cus Palermo - Happy Basket 54-42
Parziali: 12-11, 19-10, 9-13, 14-8.
Tabellino: Bertolino 6, Grant, Lannino, Mortellaro 1, Sciortino 4, Compagno, Figlia 14, Miosi, Fontana 7, Di Maio, Geraci, Calandra 22.
All. Inzerillo A.

Esordienti: Cus Palermo - Green Basket 42-21
Parziali: 8-7, 14-6, 12-2, 8-6.
Tabellino: Tantillo 2, Di Matteo 8, La Rosa, Buscemi M. 6, Buscemi C., La Venia, Rancatore 4, Giamporcaro 4, Rosato 4, Lo Verso, Caruso 10, Manno 4.
All. Ajola D.

Aquilotti: Cus Palermo - Crazy Basket 18-6
Parziali: 3-1, 3-1, 3-1, 3-1, 3-1, 3-1.
Tabellino: Migliorino 8, Tantillo 6, Monti 6, Favata 8, Cannella 10, Gambino 2, Giamporcaro 16, Rosato, La Russa 2, Canino.
All. Ajola D.

24 Feb 2019

FUTSAL SERIE C1: Derby e diluvio universale, che vittoria Cus Palermo contro il Villaurea

Derby d'altri tempi tra Cus Palermo e Villaurea, sotto un autentico nubifragio, che nella fase finale ha messo a rischio la conclusione del match. I cussini di Toti La Bianca vincono 4-3, a culmine di un match dalle mille emozioni, nel quale gli ospiti colmi di ex hanno dato tutto, sfiorando anche la rimonta nel finale.
E' proprio il Villaurea a passare in vantaggio al 2' in contropiede. Gli universitari dimostrano di essere in giornata, non mollano e continuano a giocare, trovando il pari al 9' con Termini, che unisce qualità e potenza nella conclusione che porta tutti sull'1-1. Dopo due minuti è ancora rete cussina, questa volta con Cassata, bravo a finalizzare un grande recupero dell'ottimo Cirrincione. Il Villaurea ci prova, Fuxa risponde presente e proprio quando le squadre stanno andando a riposo, i ragazzi di La Bianca costruiscono uno schema meraviglioso su punizione, con finta di tiro di Comito, che serve Cassata che di prima la mette all'incrocio. 3-1 e duplice fischio.
Nella ripresa tutto può cambiare al 2' quando Fuxa entra in ritardo sull'avversario, rigore. Sul dischetto va l'ex Sanzo, ma Fuxa è strepitoso e respingere sulla sua destra una bella conclusione, per nulla facile da parare. Al 12' ancora Cassata, tripletta per lui, sfrutta l'assist di Comito, super prova per lui nella ripresa, portando le squadre sul 4-1. Sembra finita e invece al 18' il Villaurea accorcia, prima del rosso a Lo Bianco al 24'. Dopo 30" rosso anche per il portiere ospite e parità numerica ristabilita, prima del gol del 4-3 su punizione del Villaurea, arrivato pochi istanti dopo il rosso a Fuxa per secondo giallo. Nel finale il Villaurea ci prova, ma i cussini, sotto una pioggia biblica, resistono e portano a casa tre punti d'oro.
Grande prova di cuore del Cus, capace anche di soffrire nei momenti di difficoltà. A tratti, specialmente tra inizio ripresa e il gol del 4-1 il Cus gioca palla a terra in modo splendido, con triangolazioni di prima in velocità frutto del lavoro di La Bianca, sempre più condottiero di un gruppo che vuole sognare, sino alla fine.

23 Feb 2019

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk