Alessandro Castellese

PALLANUOTO SERIE B: Cus Palermo a testa alta contro Avion di Bencivegna

Termina 10-15 la sfida valevole per la quinta giornata di ritorno del girone 4 di Serie B, fra Cus Palermo e Avion Center Napoli. La formazione campana, seconda in classifica e guidata dal "Drago di Curti” Fabio Bencivegna, ex campione azzurro, ha saputo concretizzare al meglio la mole di occasioni costruita, più qualche ingenuità di troppo del Cus.
Il primo quarto è già ricco di gol e al 2-0 campano targato Autiero e Talamo, il Cus risponde con Buttafuoco, su rigore e Damiano. E' un gioco d'inseguimento questa prima frazione e l'Avion Center torna al doppio vantaggio, ancora con Talamo e col punto di Scotti. Il copione si ripete e la formazione di Giampiero Occhione torna prepotentemente in parità, grazie alla doppietta di Mazzi. Nel secondo quarto accade di tutto: subito reti di Danaro e Buttafuoco, quindi primo vantaggio di giornata Cus Palermo con Andaloro, autore di una splendida palombella piazzata. La compagine di Bencivegna, con un pizzico di fortuna, agguanta il 6-6 grazie alla botta di Talamo, che prima colpisce la traversa, quindi si insacca dopo essere carambolata sulla schiena di Serra. Il quarto verrà arricchito da altre 5 reti, di Talamo, Scotti e Montesano. Entrambi di Damiano, per il Cus, settimo e ottavo gol.
Il terzo quarto inizia sull'8-9 Avion, che grazie alla propria caratura superiore, riesce definitivamente a far propria la gara, ipotecando la vittoria grazie alle reti di Danaro, Scotti e Montesano. Sfortunato ed impreciso il Cus, con diverse palle gol neutralizzate dal portiere napoletano Brigante e i due rigori falliti da Mazzi (palo e risposta di Brigante).
Nell'ultimo quarto, l'Avion trova altre tre reti con Montesano, Politelli e Talamo, intervallate dai gol di Damiano e Buttafuoco. Prova agrodolce, quindi, per il Cus di Occhione, che tiene ampiamente testa alla seconda della classe nella prima metà di gara, colpendo quasi ad ogni palla in avanti, prima di cedere alla distanza alla superiorità campana. Una partita che, in ogni caso, potrà dare spunti importanti in vista del finale di campionato e già dalla prossima gara, in trasferta contro il Pomigliano.

11 Mag 2013

PALLANUOTO: Domani per il Cus Palermo sfida contro Avion Center

Con la quattordicesima giornata di campionato del girone 4 di serie B, la formazione Cus Palermo di pallanuoto dovrà affrontare una gara importante e proibitiva. Avversari di turno, l'Avion Center di Napoli, squadra attualmente seconda in classifica a quota 30, che sta lottando giornata dopo giornata per la promozione in A2. I ragazzi di Giampiero Occhione, comunque, hanno già dimostrato nelle scorse settimane di poter affrontare qualsiasi avversario, con la consapevolezza dei propri mezzi e con la voglia di limare le imperfezioni delle ultime gare. Il Pozzillo a quota 12 è l'avversario da tenere sott'occhio ed attualmente sono 3 i punti di vantaggio del Cus. Tutti a disposizione per mister Occhione, per un gruppo che quanche questa settimana ha lavorato nel modo giusto e che vuole compiere ulteriori passi verso l'obiettivo salvezza.

10 Mag 2013

SERVIZIO WEBTV: L'Atletica fa scuola ottimo successo targato Cus Palermo

Per il quinto anno consecutivo è andata in scena allo Stadio delle Palme di Palermo, la manifestazione "L'Atletica fa scuola" targata Cus Palermo, Fidal Sicilia e Coni Sicilia. Un progetto organizzato per promuovere l'atletica giovanile e scolastica, nel contesto di un movimento dei più giovani che ha anche proposto degli interessantissimi risultati dal punto di vista tecnico. Una vetrina, quindi, che ha permesso ancora una volta di mettere in luce dei talenti in erba, che adesso avranno la consapevolezza di poter anche fare dell'atletica il proprio futuro. Ottimo il successo, vista l'altissima affluenza di ragazzi provenienti da tutte le scuole palermitane. Nel servizio presenti anche le interviste a Gaspare Polizzi, presidente Fidal Sicilia e Consiglio Direttivo Cus Palermo e Salvatore Di Noto, Segretario generale Cus Palermo.

Il servizio di Alessandro Castellese

 

 

08 Mag 2013

SERVIZIO WEBTV: Alla scoperta del Football Water Camp 2013

 

Servizio di Alessandro Castellese

 

 

Ecco tutti i dettagli sul Campus Football Water Camp 2013, targato Cus Palermo.

Il campus si svolgerà dal 17 Giugno al 09 Agosto 2013 (8 settimane) nei giorni di Lunedi – Mercoledì – Venerdì negli impianti del Cus Palermo in Via Altofonte 80 - Palermo.

Età dei ragazzi:
dai 9 anni ai 13 anni (dai 2000 ai 2004)

Attività proposte:
- SPAZIO SPORT - Insieme per divertirsi imparando
a giocare al calcio
- SPAZIO ACQUA - Insieme per divertirsi in piscina

La quota comprende:
- Kit allenamento (maglia + pantaloncini)
- Assicurazione infortuni

Programma:
17:30/18:45 Accoglienza ed inizio attività ludico/sportiva
19:00/20:00 Piscina

Materiale personale da portare:
• Scarpe ginnastica
• Scarpe calcio
• Cuffia
• Ciabatte
• Accappatoio

Prezzi:
Settimanale 35 euro (minimo 2 settimane)
4 settimane 120 Euro (30 euro settimana)
Tutto il periodo 200 Euro (25 euro settimana)

Info
Cus Palermo
Via Altofonte, 78 - Palermo
Tel. 091.422750

 

08 Mag 2013

SOCIAL CUS: Condividete le vostre immagini Cus su Instagram

Rimanere in contatto e far parte del mondo Cus Palermo adesso è più semplice che mai. Nuovo sito ufficiale, Profilo Facebook, Pagina ufficiale Facebook, Pagina Ufficiale Twitter, Canale Web Tv su Youtube. Sono questi i canali privilegiati attraverso i quali dalla rete alla realtà il Cus fa parte delle vostre giornate.

Vogliamo segnalarvi anche la possibilità di "etichettare" le vostre foto col Cus Palermo anche attraverso Instagram, la più importante e diffusa fra le App Socialnetwork per smartphone, legate escluivamente al mondo delle fotografie e delle immagini.

Attraverso l'Hashtag #cuspalermo potrete racchiudere le vostre foto all'interno dell'etichetta Cus Palermo. Per chi non ne fosse ancora a conoscenza, per Hashtag si intende: "Un tipo di tag utilizzato in alcuni social network per creare delle etichette. Essi sono formati da parole o combinazioni di parole concatenate precedute dal simbolo # (cancelletto) inseriti come commenti alle immagini".

Quindi basterà inserire un commento alla vostra stessa foto riguardante il Cus Palermo, scrivendo #cuspalermo, per racchiuderla insieme a tutte le altre degli utenti che avranno nel corso del tempo compiuto tale operazione.

Dalla vostra pagina personale su Instagram, cliccate sul simbolo della lente di ingrandimento, quindi sulla voce a destra "Tag". Scrivendo cuspalermo scoprirete quali sono le foto che fanno già parte dell'etichetta Cus Palermo. Potete accedere alla pagina foto etichettate cuspalermo, anche cliccando sul vostro Hashtag appena inserito nella foto da voi condivisa. Ad oggi sono 15 le foto di questa speciale raccolta indipendente degli utenti. Ovviamente l'obiettivo è renderla una delle più corpose della città. Il tutto all'insegna dei colori e dello spirito Cus Palermo, come sempre.

06 Mag 2013

PALLANUOTO: Pirotecnico 7-7 nel derby di Sicilia per il Cus

Termina con un pirotecnico 7-7 il derby fra Cus Palermo e Waterclub Catania di Pallanuoto, nello scenario della Piscina Olimpica di Palermo, valevole per la tredicesima giornata del girone 4 di serie B.

Buona prestazione della formazione di Giampiero Occhione, nonostante qualche piccolo rammarico per le numerose occasioni sprecate, in particolare nell'ultimo quarto.
Il Cus parte bene e chiude il primo tempo avanti 2-1, grazie alle reti di Buttafuoco e capitan Salerno. Catania che aveva accorciato le distanze con Muscuso. Nel secondo quarto Andaloro porta il Cus sul 3-1, prima della rete di Calarco per gli etnei. E' la frazione di gioco con più reti sul tabellino, ed arriva anche il 4-2 di Damiano per la compagine di Occhione. Il Catania ha il merito di non mollare e realizza con Cacici il punto del 4-3. Per un secondo tempo che farà annotare un'ulteriore rete, quella del 5-3 siglata da Mazzi per i palermitani. Nel terzo tempo il Cus cala leggermente dopo lo sprint dei primi due quarti ed i cugini etnei sono più bravi nel rimanere determinati e cogliere le occasioni create. Arrivano due reti per il Waterclub, prima con Castagna per il 5-4 quindi con Cacici. E' 5-5. Sarà lo stesso giocatore catanese a portare per la prima volta dall'inizio del match i suoi in vantaggio, con la rete del 6-5. E' qui che viene fuori lo scatto d'orgoglio giallorosso ed è Andaloro, doppietta per lui, a 37 secondi dalla fine a siglare il gol del pareggio.
Nell'ultimo quarto il Cus ha diverse chances per chiudere il match, in particolare su situazione di superiorità numerica. Nonostante qualche imprecisione in fase offensiva Cus, è ancora Angelo Mazzi a trovare il gol col punto del 7-6, che sembra indirizzare il match. A 37 secondi dalla fine, però, su disattenzione difensiva Calarco trova il 7-7 etneo. Sembra finita, ma il Cus riesce negli ultimi 10 secondi a costruire la manovra della possibile vittoria, trovando l'uomo in più, ma Immordino non trova la rete con Mazzi smarcato.
Grande derby, quindi, presso la Piscina Olimpica di Palermo, per un punto che porta il Cus a quota 15 in classifica. Sabato prossimo quinta giornata di ritorno, ancora in casa per la formazione di Occhione, questa volta contro l'Avion Center.

04 Mag 2013

COMUNICATO: 7 Maggio in programma "Atletica fa scuola"

Il CUS Palermo comunica che giorno 7 Maggio dalle 9.30 alle 13.00 si svolgeranno le fasi finali del progetto chiamato "L'Atletica fa scuola" allo stadio delle Palme o Vito Schfani, Palermo.

 

03 Mag 2013

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk