Alessandro Castellese

ATLETICA: Gaspare Polizzi nuovo responsabile FIDAL per i 3000st, 5.000 e 10.000m

L'Atletica Leggera italiana inizia una nuova fase del proprio percorso tecnico e sportivo, organizzando in maniera nuova e diversa il lavoro degli atleti, degli allenatori e la simbiosi tra essi e i vertici della Federazione.
Nel contesto delle nuove nomine spicca per i nostri colori quella a responsabile e referente tecnico azzurro per i 3000 siepi, 5000 e 10000 metri, di Gaspare Polizzi. Il tecnico cussino sarà il riferimento per gli atleti e rispettivi tecnici di queste tre discipline, a carattere nazionale. Al contempo la sua figura farà da collante tra di essi e i vertici della Direzione Tecnica azzurra.
Ruolo già ricoperto negli anni d'oro di Totò Antibo, il Vicepresidente Cus Palermo, quindi, dà continuità al lavoro svolto in questi ultimi anni con i gemelli Zoghlami. Un riconoscimento che rappresenta una nuova fase, sia per il Mezzofondo azzurro, che per la carriera dello storico tecnico giallorossonero.

Riconoscimento importante in questi giorni anche per il Centro Studi e Ricerche Cus Palermo. Nel contesto del corso di aggiornamento regionale per tecnici FIDAL, infatti, il Prof. Marcello Giaccone, interverrà alle ore 16.00 sull'importante "ruolo del meccanismo lattacido nella gara degli 800 metri". Il corso avrà luogo a Catania, il 17 novembre prossimo, alle 15.30, nella Sala Conferenze dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Via Santa Sofia 62.

12 Nov 2018

BASKET: La prima squadra cussina cade col Cefalù, quarto acuto di fila per gli U16

La prima squadra Cus Palermo non riesce a reagire e a tornare alla vittoria in quel di Cefalù. I cussini partono a ritmo lento, mentre gli avversari della Zannella Basket affrontano la gara con il giusto piglio, portandosi avanti di 7 lunghezze alla fine del primo quarto. All'inizio del secondo i padroni di casa vanno sotto, fino al -15, per poi rientrare in partita e accorciare le distanze. Dopo l'intervallo i cussini provano a ricucire lo svantaggio, ma a sprazzi e senza mai allungare. Nell'ultimo quarto gli ospiti sono bravi a tenere il vantaggio guadagnato durante tutta la partita che ha poi portato, meritatamente, alla vittoria.
Adesso i giallorossoneri si preparano ad affrontare in trasferta gli Svincolati Milazzo, unica squadra ancora imbattuta in campionato.

Gli under 16 giocano in trasferta una partita difficile e intensa dal punto di vista fisico. I primi due quarti sono molto combattuti con i cuscini che passano in vantaggio di un paio di possessi. Nel terzo quarto, invece, è decisivo il parziale dei ragazzi di Via Altofonte, che si portano avanti e che riescono a mantenere nell'ultimo quarto. Alla sirena arriva la quarta vittoria consecutiva.
Nella prossima partita i cussini affronteranno la Pallacanestro Bagheria, al PalaCus.

Serie D: Cus Palermo - Zannella Basket Cefalù 66-70
Parziali: 13-20  15-15  21-18  17-17.
Punti: Tomasello 5, Ajola 20, Rotolo 7, Di Marco, Bonanno 13, Yaakoubi, Moltrasio 3, Patti 2, Garofano 6, Loddo, Inzerillo 10, Ferraro.

Under 16: Airam - Cus Palermo  56-74
Parziali: 16-20  17-17  7-21 16-16.
Punti: Di mitri 14, Pirrera 11, Nicosia, Moltrasio 23, La Matina 2, Zuccaro, Calamia 9, Greco 2, Viola 9, Darimini 2, Nicolosi 2.

12 Nov 2018

FUTSAL SERIE C1: E' tornato il Cus Palermo, prestazione super contro il Real Trabia

Splendida vittoria del Cus Palermo, che batte 4-1 il Real Trabia e torna al successo. I ragazzi di Toti La Bianca tornano a giocare un match all'altezza delle loro possibilità, con grande impegno e qualità nelle giocate, dalle più semplici, a quelle che fanno scattare gli applausi.
Primo tempo intenso, ma con una sola rete. E' Termini al 12' a sfruttare una bella imbucata, salta il portiere avversario e mette in rete per il vantaggio cussino. Ci provano anche Cassata, poi Comito e Bonanno, la il raddoppio non arriva.
Al rientro dagli spogliatoi il match prosegue sulla falsa riga della prima frazione, con gli universitari alla ricerca del gol che potrebbe chiudere i giochi. Al minuto numero 8 Comito trova la rete, un gol che rappresenta una sveglia per un altro dei big giallorossoneri, Miranda. Il talento di La Bianca è incontenibile e trova un gol pazzesco da posizione defilata, quasi verso il corner, col pallone che si insacca all'angolino opposto. Una prodezza per le dimensioni di un campo di Futsal. Sfiora la rete altre due volte e nel frattempo anche Fuxa si prende i suoi applausi, con almeno tre interventi decisivi. Nel finale 4-0 di Cirrincione in ripartenza, prima del gol ospite, proprio nel finale, su uno schema ben noto ai cussini, che non influisce sul risultato, ma che fa arrabbiare La Bianca, desideroso di chiudere senza reti al passivo. La ricerca di un perfezionismo che fa bene a tutta la squadra.
Adesso sfida contro il San Cataldo per il Cus, che dovrà fare  ameno dello squalificato Termini. Per gli universitari sarà un bel banco di prova, alla ricerca di importanti conferme dopo la grande prova fornita oggi.

10 Nov 2018

ATLETICA: Guarda la puntata di RAI Buongiorno Regione con Gaspare Polizzi

Vi proponiamo il link con la puntata integrale di Buongiorno Regione Sicilia, andata in onda su Rai 3, lunedì 5 novembre. Ospite in studio il Vicepresidente Cus Palermo, Gaspare Polizzi, a cui è stata dedicata la pagina Sport. Il tecnico dei gemelli Ala e Osama Zoghlami ha parlato del progetto Tokyo 2020, del sogno qualificazione ai Giochi Olimpici, raccontando anche qualche simpatico retroscena riguardante la splendida storia sportiva di Totò Antibo.
Per vedere la puntata basta cliccare sul seguente link e portare avanti il video sino al minuto 20:06.

GUARDA LA PUNTATA: https://www.rainews.it/tgr/sicilia/notiziari/video/2018/11/ContentItem-222b8a2c-96d1-401a-8fb9-e3983bcedb4c.html

07 Nov 2018

BASKET: Sconfitta esterna per il Cus, ma prosegue il percorso di crescita dei giovani

L'unica partita giocata questa settimana è stata quella in trasferta della prima squadra cussina, contro la Castanea Basket. Gara difficile e molto nervosa, cominciata con il piede sbagliato e non affrontata con la giusta cattiveria agonistica. I primi due quarti, infatti, si chiudono con i padroni di casa che dominano sotto tutti i punti di vista e che vanno avanti con un parziale quasi irraggiungibile da colmare. Dopo l'intervallo i cussini entrano in partita cambiando marcia e diminuendo lo svantaggio, ma senza mai riuscire a raggiungere gli avversari. Nell'ultimo quarto c'è l'ultima reazione di orgoglio, che però serve a poco, perché gli avversari controllano il risultato e guadagnano i due punti della vittoria meritatamente.

Serie D: Castanea Basket - Cus Palermo  99-77
Parziali: 27-14  33-20  17-25  22-18.
Punti: Tomasello 4, Ajola 5, Rotolo 16, Bonanno 9, Yaakoubi, Moltrasio 8, Patti 2, Garofano 14, Loddo 2, Inzerillo 17.

05 Nov 2018

CALCIO ECCELLENZA: Tre punti d'oro col Partinicaudace, vittoria pesantissima del Cus Palermo

Vittoria sofferta, ma preziosa per il Cus Palermo, che batte 3-2 a domicilio il Partinicaudace e compie un ulteriore balzo in avanti in classifica. I ragazzi di Corrado Mutolo lottano e nonostante qualche incertezza riescono a portarla a casa.
Il match inizia nel migliore dei modi per gli universitari, con Riccobono che al 15' sfrutta un'incertezza dell'estremo locale e mette in rete il comodo 1-0. Nonostante il gioco non sia brillante e le occasioni non fiocchino copiose, i cussini riescono a raddoppiare, al 37' con Pirrotta, che torna al gol e ruggisce per la grande attesa vissuta in queste settimane. I suoi gol saranno fondamentali nel rilancio giallorossonero. Proprio sul finire di frazione, indecisione cussina in fase di disimpegno e Rinaudo ne approfitta per mettere in rete l'1-2.
Nella ripresa la gara è vivace, il gol può arrivare da un momento all'altro, anche se entrambe le squadre sul più bello perdono sempre l'attimo e non costruiscono la palla gol che potrebbe capovolgere o chiudere l'incontro. Ci prova un paio di volte Riccobono, ma è ancora Pirrotta, all'85, a firmare doppietta e 3-1 grazie ad una deviazione decisiva su cross di Manfrè in ripartenza. Nel finale Ruggieri accorcia su punizione, ma siamo in pieno recupero ed il triplice fischio del direttore di gara sancisce i tre punti d'oro per il Cus Palermo. Grazie a questa vittoria i ragazzi di Mutolo salgono a quota 9, un'ampia e fondamentale boccata d'ossigeno. Adesso tutti a lavoro per preparare al meglio una sfida nella quale c'è tutto da guadagnare e nulla da perdere: quella contro la favoritissima capolista Canicattì, in scena in Via Altofonte il prossimo weekend.

Ai microfoni del sito ufficiale giallorossonero, Cuspalermo.it, il tecnico cussino Corrado Mutolo, commenta così la vittoria odierna: "Abbiamo compiuto dei passi in avanti rispetto alla gara precedente, ancora dobbiamo migliorare tanto. Qualche sofferenza in più del previsto, viste anche le ingenuità sui due gol subiti. Abbiamo giocato contro una squadra molto giovane, ma che nelle precedenti partite aveva fatto 4 punti, mettendo in difficoltà anche il Canicattì. Oggi il Cus per la posta in palio e lo stato di forma del Partinicaudace, la nostra è una vittoria molto importante".

Comunichiamo che lunedì 5 novembre, alle ore 14.30, il nostro tecnico Corrado Mutolo sarà ospite della trasmissione TGS Studio Stadio, in onda su TGS, canale 15 del digitale terrestre.

03 Nov 2018

ATLETICA: Il cussino Riccardo Meli convocato per il raduno azzurro U20 di Grosseto

Torna a Grosseto, per il terzo anno consecutivo, il grande raduno giovanile autunnale dell’Atletica italiana. Cinque giornate da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre, che saranno la prima tappa verso la prossima stagione, con 90 convocati. Nel dettaglio si tratta 25 velocisti, 18 saltatori, 4 specialisti delle prove multiple, 12 ostacolisti, 13 mezzofondisti, 8 marciatori e 10 lanciatori.

Tra di essi c'è il nostro Riccardo Meli, ancora una volta in orbita azzurra e riconosciuto stabilmente dai tecnici federali quale uno tra i migliori velocisti Under 20 d'Italia.

In tutto 41 uomini e 49 donne nati tra il 2000 e il 2002, ovvero atleti che nel 2019 saranno in gara nelle categorie allievi (under 18) e juniores (under 20), selezionati dal vicedirettore tecnico nazionale del settore giovanile Antonio Andreozzi. Al loro fianco, come sempre, i rispettivi tecnici sociali. Francesco Siracusa, infatti, allenatore Velocità Cus Palermo e tecnico di Riccardo, accompagna in Toscana il talento palermitano.

31 Ott 2018

WhatsHelp Chat Button

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca su Prosegui. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consultare il nostro link privacy policy.

  
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk